JoeyCe [Contatta]

Nome reale
Cecilia
Iscritto dal
20/12/04
Status
Membro
Beta-reader
No
Sito web
[Segnala]
 
Storie di JoeyCe

Love, Lily di JoeyCe

SPOILER SETTIMO LIBRO! Un paio di pagine dal diario di Lily Evans. Qualcosa che finisce, qualcosa che, inaspettatamente, comincia. (1269 parole, pubblicata 25/10/07)

L'ultima estate di JoeyCe

ATTENZIONE SPOILER SETTIMO LIBRO!

Dopo la discussione che mette fine ai rapporti tra Lily e Severus, qualcosa ancora deve essere successo...

(1367 parole, pubblicata 25/10/07)

Fiducia di JoeyCe

...era lì, disarmato, solo con la verità del suo cuore. Davanti a lei. Era un regalo che sicuramente non meritava ma che accoglieva, e che avrebbe custodito come la cosa più preziosa che le fosse mai stata data.

Fiducia.

(1597 parole, pubblicata 03/08/07)

Nuove possibilità di JoeyCe

Marlene non si accorse di quanto il sabato fosse diventato importante finché tutto cambiò. (2597 parole, pubblicata 03/08/07)

Il bivio di JoeyCe

Era cominciato tutto l’anno precedente.

Il primo fine settimana dopo lo Scherzo (quando Marlene ne parlava, la S maiuscola si percepiva distintamente) Severus si stava godendo la biblioteca semideserta, immerso in un polveroso tomo di Pozioni ed Elisir Livello III. Come sempre durante il sabato, Hogwarts si era svuotata e lui poteva finalmente studiare in santa pace senza i bisbigli, gli sbuffi, le penne tamburellanti sui banconi e il rumore delle sedie spostate sul pavimento. Non gli sembrava vero. Dopo un’ora era ormai talmente abituato al silenzio che il tonfo di un libro appoggiato all’improvviso accanto a lui lo fece quasi cadere dalla sedia.

Alzò gli occhi e si trovò accanto Marlene.

Tipico.

(1647 parole, pubblicata 03/08/07)

L'alleanza di JoeyCe

La vita ad Hogwarts può essere molto difficile. Ma a volte puoi trovare un alleato dove meno te lo aspetti. (3965 parole, pubblicata 11/08/05)

Broken road di JoeyCe

La prima guerra è cominciata. Severus Piton riflette sulle strade che lo hanno condotto al punto in cui si trova. Non importa se siano giuste o sbagliate, ciò che conta è che non le ha percorse da solo. (1077 parole, pubblicata 04/01/05)