Moony3 [Contatta]

Nome reale
Iscritto dal
25/09/09
Status
Membro
Beta-reader
Sito web
[Segnala]
 
Recensioni di Moony3

L'erede dei Black di Alohomora

Rebecca Scott non era una cantante e nemmeno un'attrice famosa, eppure nella sua città era conosciuta un po’ da tutti, e quando parlavano di lei la chiamavano “la ragazza con il cane nero”.
Era infatti impossibile non notare quel grosso cane dal folto pelo nero e dagli occhi grigi che viveva tranquillo nel suo giardino.
Quando uscivano insieme attiravano gli sguardi di tutti, e se chiedevano a Rebecca di che razza fosse il suo cane lei rispondeva: “Non lo so, l’ho trovato una sera fuori da casa mia. Era ferito, l’ho curato e l’ho adottato”.
Era così infatti che si erano incontrati: almeno su questo Rebecca non mentiva. (111678 parole, pubblicata 21/11/08)
  • Moony3
  • 03/01/10
  • Capitolo 1: Prologo: la ragazza con il cane nero

Dopo avere disseminato orde di parenti che non ricordavo neppure di avere sono finalmente riuscita a riprendere in mano la tua storia. Perdona se seguirà una recensione vagamente chilometrica ma... ho reputato più "educato" fare un'unica recensione dei capitoli che ho letto piuttosto che intasarti la storia di più recensioni.^^ Allora, partiamo: (Cap. 8) Molto tenero il paragone Harry-James. Mi è piaciuto davvero molto sentire Remus e Sirius parlare di Harry. Personalmente trovo la storia dei Malandrini una delle cose più toccanti dell'intera Saga: li ho sempre considerati una famiglia, l'unica vera famiglia di Sirius, tra l'altro, quindi mi fa un'immenso piacere vedere che anche in questa fanfiction sono concepiti così.  Molto carino anche il paragone Cedric-Sirius.  E poi. naturalmente, il mio personale grazie per l'affetto che traspare dai pensieri di Sirius su Remus, mi ha fatto davvero molto piacere leggere quei pensieri. (Cap.9) Capitolo molto tenero questo. Molto dolce. Sirius e Rebecca sembrano proprio in tutto e per tutto due futuri genitori in trepidante attesa della nascita del primo bimbo. E complimenti per la scelta del nome! A mamma, a papà... e a te ;) un nome decisamente "Blackiano" ma ingentilito da quell'Harry; a proposito, penso anch'io che Harry apprezzerà molto. Per moltissimi motivi. (Cap. 10) Oh, Remus! Sappi che la semplice presenza di Remus è sufficiente per farmi adorare questo capitolo. Aggiungi poi il litigio - così umano e comprensibile - tra Sirius e Rebecca (una scelta davvero poco felice chiedere a Sirius di scegliere tra Jupiter e Harry, concordo, le avrei rivolto le stesse identiche parole di Remus; ma una scelta comprensibile, indubbiamente). E, ma sospetto che la cosa non ti sorprenderà, sappi che ho adorato il pezzetto in cui Sirius chiede a Remus di diventare il padrino di Jupiter. Come ho apprezzato il fatto di chiamare in scena anche James - anche se solo in forma di ricordo - ancora una volta hai colto perfettamente l'essenza dei Malandrini. O, per lo meno, hai colto l'essenza dei Malandrini che colgo sempre anch'io... (Cap. 11) Molto piacevole la rilettura dell'ultima prova del torneo Tre Maghi dal punto di vista di Sirius. Mi ha divertito il modo in cui hai tratteggiato il non esattamente amabile Nigellus. E sai una cosa? Mi ha decisamente sorpreso leggere le parole di rammarico che hai posto sulle labbra di Sirius ( E ancora una volta non c'ero... ecc...) perché somigliano in modo impressionante a quelle che io nella mia long fiction ho fatto pronunciare a Remus: abbiamo davvero una singolare sintonia di vedute, talvolta... e la cosa mi diverte molto.^^ Ho trovato poi molto toccante la visione di Rebecca pronta a difendere Jupiter proprio come Lily aveva fatto con Harry. (Cap. 12) E così il piccolo Jupiter ha fretta di nascere, eh? Davvero un bel momento ha scelto...il momento più buio: come Harry... e come Teddy; dev'essere davvero un vizio!^^ Comunque, il capitolo mi è piaciuto molto, e non solo perché ho avuto l'indubbio piacere di fare finalmente la conoscenza di Jupiter Harry Black. Mi è piaciuto perché è commovente, triste e gioioso al tempo stesso. Colmo di speranza e di disperazione. Sirius in incredula ammirazione del figlio è fantastico. Come fantastico è Remus in altrettanto incredula ammirazione del figlioccio. E ho molto apprezzato gli aneddoti sui due Malandrini e il piccolo Harry. Quindi complimenti all'autrice!



Risposta dell'Autore: Una recensione così accurata merita una risposta altrettanto accurata, quindi presto riceverai una "email di approfondimento"! ;-) Nel frattempo ti ringrazio dal profondo del cuore, come dici tu la nostra visione dei Malandrini e del mondo creato dalla Rowling è pressocchè identica, quindi direi proprio che io te in questo senso siamo "anime gemelle"! Spero che troverai al più presto il tempo per andare avanti a leggere la storia perchè il bello deve ancora arrivare! A presto e grazie di cuore! Giulia.
  • Moony3
  • 29/11/09
  • Capitolo 3: Il castello di Alphard

Eccomi. Sono finalmente riuscita a cominciare a leggere questa storia. E devo dire che mi ha già "ammaliata"! Mi è piaciuto molto l'inizio "fiabesco", un po' avvolto nella nebbia e mi sta piacendo molto anche ora che le nebbie stanno cominciando a "diradarsi". Rebecca mi sta già simpatica. E questo è un complimento, sappilo: ho sempre molti timori nell'affrontare la lettura di storie che hanno personaggi originali come protagonisti. Mi è piaciuta molto la confusione di Hermione, mi ha confortato, anche: se Hermione è confusa posso benissimo esserlo anch'io, ti pare?^^ E mi è piaciuto molto anche Sirius/Felpato che si gode felicemente le coccole della ragazza che ama gli animali. Ora sono davvero curiosa di saperne di più sulla loro storia e, soprattutto, di fare la conoscenza del piccolo Jupiter!



Risposta dell'Autore: Ciao! Ma che bello averti finalmente tra i miei lettori... hai promesso e stai mantenendo, e la cosa mi rende, ovviamente, felicissima! Sono contenta che ti piaccia Rebecca, in questi primi capitoli forse può apparire un po' confusa e sfumata perchè questa storia è partita da un idea di base (Sirius che si innamora di una ragazza Babbana, hanno un figlio ma nessuno lo sa) e poi si è sviluppata piano piano subendo molti "cambiamenti in corsa"... diciamo che un anno fa stavo ancora imparando anch'io a conoscere bene i miei personaggi! ;-) L'inizio è davvero fiabesco proprio perchè questa storia mi è stata ispirata dalle favole di Walt Disney, lo confesso! Ti ringrazio molto per avere recensito e se avrai dubbi, pareri o domande da fare io sono qua! A presto!
  • Moony3
  • 13/12/09
  • Capitolo 7: Memorie Malandrine

Allora, come vedi sto, pian pianino, procedendo nella lettura (tempo libero permettendo. Ma conto di riuscire a mettermi in pari nelle vacanze di Natale.^^) e la storia mi sta piacendo davvero moltissimo. Trovo il modo in cui stai "tessendo" la relazione tra Sirius e Rebecca molto naturale e credibile e questo mi fa molto piacere; perché in molte fanfiction con personaggi originali che interagiscono con quelli canon spesso le relazioni sono molto "forzate", con il personaggio originale che finisce tra le braccia del predestinato non si sa bene come nè perché. Bene, nella tua storia questo non succede. Quindi complimenti davvero! E tre hurrà per Harry che, seppur inconsapevolmente, ha dato una grossa mano all'evolversi della storia! Oh, devo inoltre ammettere - ma sospetto che la cosa non ti sorprenderà più di tanto - che questo capitolo è quello che ho preferito fino ad ora. Per svariati motivi. Primo fra tutti per la presenza di Remus e Sirius. Insieme. Ho davvero adorato il loro "chiarirsi"; ma soprattutto ho adorato tutto il pezzetto sulla Mappa del Malandrino; opinione dei due Malandrini su Piton compresa! (Non fraintendermi, mi piace molto il personaggio Piton... è la persona Piton che non incontra i miei favori.^^). Oh, e naturalmente mi ha fatto una gran tenerezza vedere Sirius che annuncia a Remus la sua prossima paternità. E a proposito: visto come sono andate le cose, forse sarebbe stato utile spiegare a Remus come nascono i bambini... ;-)



Risposta dell'Autore: Ciao Moony, che bello vederti sempre assidua e costante nella lettura, e che bello vederti così coinvolta! Sono felice che la storia ti piaccia, che l'intreccio sia credibile, che Rebecca e Sirius stiano bene insieme, e soprattutto sono felice che tu abbia apprezzato questo capitolo che è stato uno dei miei capitoli più "sentiti" perchè io adoro i Malandrini ed è stato per me molto emozionante far "parlare" Remus e Sirius! Per quel che riguarda Piton abbiamo esattamente la stessa visione... è inutile, io e te siamo proprio sulla stessa lunghezza d'onda! Ho visto che hanno aggiornato la tua storia, ora purtroppo non so se riuscirò a leggere il nuovo capitolo perchè vado di fretta, ma ti prometto che lo farò al più presto!

"A papà pace Teddy?" di Fri Rapace

Teddy era seduto al centro del lettone, la luce della luna piena che entrava dalla finestra gli illuminava il viso tondo.
"Papà?" domandò.
"È sù" Tonks indicò il soffitto.
"Ciù?"
Il piccolo Teddy alle prese con il suo mondo di bimbo: i giochi, il bagnetto e... la luna piena. (3178 parole, pubblicata 20/04/09)
  • Moony3
  • 20/12/09
  • Capitolo 1: *Capitolo 1

Ohi. Ma come ho fatto a perdermi questa delizia? E' fantastica! Buffa e commovente allo stesso tempo. L'ho adorata dall'inizio alla fine, davvero. Mi è piaciuto tutto: il color Troll anemico (voglio anch'io qualcosa di questa accattivante tonalità), lo statuario Teddy in versione adamitica (degno figlio di cotanto padre, concordo), il metodo "asciugatura bimbo come la Nobile Casata dei Black comanda", il perdono dato e, probabilmente, ripreso e il dolcissimo finale. Ma, soprattutto, ho adorato il fatto che anche tu spedisci il Remus versione orecchie pelose e coda a ciuffo in solaio. E non in cantina come si legge in quasi tutte le fanfiction: un lupo mannaro sta meglio il più vicino possibile alla luna, secondo me, non rinchiuso al buio in un sotterraneo! ;) Ora capisco cosa intendevi parlando di seguiti ideali, Fri. E hai perfettamente ragione! Piuttosto inquietante, non credi? Ma anche piacevolmente sorprendente. Almeno per me! ^^ Complimenti ancora per questa storia deliziosa. Non è davvero facile rendere in maniera tanto credibile e realistica un bimbo così piccolo: be', tu ci sei riuscita alla grande!



Risposta dell'Autore: Grazie per i complimenti ^^ e' una storia che ho pubblicato molto tempo fa, in effetti. Sono contenta che ti sia piaciuta e il tuo involontario "seguito" a me ha fatto molto piacere, ci stava proprio a pennello ^^
ciao ciao
Fri

After All di xela182

Siamo nel 1995, l' Ordine della Fenice è stato appena ricostituito da Silente, pronto a guidarlo.
Tra vecchie glorie e nuovi rinforzi ci si appresta a dar battaglia a Voldemort.
In questo clima sboccia l'amore tra il licantropo Remus Lupin e la metamorfomagus Ninfadora Tonks.

(50641 parole, pubblicata 05/08/09)
  • Moony3
  • 28/02/10
  • Capitolo 16: Capitolo 16 - Serpente, aquila, farfalla

Capitolo movimentato, ma molto interessante! Mi è piaciuta molto la "rilettura" in chiave Tonksiana dell'attacco ad Arthur. Come mi è piaciuta molto l'idea dei messaggi in codice (sorci verdi?^^). Originali anche le forme dei Patroni di Remus e Tonks. Davvero. Ho apprezzato anche quelle. Insomma, ho apprezzato un po' tutto e, da fan sfegatata di Remus, mi sento di assicurarti che l'idea di lamentarmi per la sua assenza non mi ha neppure sfiorata. Primo perché non è esattamente assente, in un certo senso è più che presente e, secondo, perché hai perfettamente ragione: a volte bisogna pure assecondare le scelte della Rowling. Quando non sono DECISAMENTE discutibili, almeno. ;p



Risposta dell'Autore: Mi fa immenso piacere che tu l'abbia apprezzato. E' stato un parto abbastanza difficoltoso, lo ammetto e mi sono contenta che sia riuscito bene. Per Tonks inizialmente avevo pensato ad un Patronus a forma di camaleonte; però già è mascolina, per lo più vista come un'imbranata, mi è sembrato appropriato un animale leggiadro ed elegante che comunque ho scoperto essere il simbolo per eccellenza della metamorfosi. L'attacco di Arthur ha coinvolto in primo piano l'Ordine quindi non era tralasciabile, per la missione di Remus, dato che nei libri non si parla mai dei Vampiri (al contrario dei Giganti o Licantropi) mi ha intrigato dare un po' di luce anche a loro (e mi scusino per il gioco di parole!!)
  • Moony3
  • 23/01/10
  • Capitolo 15: Capitolo 15 - Spese di Natale

Mi è piaciuto molto il battibecco iniziale tra i tre! L'ho trovato molto... naturale, ecco. E non posso che condividere l'umore di Remus: anch'io non amo particolarmente fare le compere di Natale sotto Natale. Cerco sempre di farle in anticipo (l'ideale sarebbe cominciare dopo Ferragosto, diciamo^^) nella speranza di evitare la bolgia pre-natalizia. Così poi posso godermi in santa pace le luci, gli addobbi e gli zampognari! E poi, zampognari a parte, si fanno davvero incontri preoccupanti a Londra, sotto Natale, eh? Passi Andromeda a caccia di un genero... ma Severus e Lucius... brrrrr. Oh, sappi che ho odiato cordialmente il tuo Lucius. E questo è sicuramente buon segno: anche nei libri, quando compaiono i Malfoy (uno a caso, non fa differenza) vengo colta da vivaci istinti omicidi. ;P



Risposta dell'Autore: L' idiosincrasia di Remus per le spese di Natale l'avevo reputata, al momento della stesura, al fatto che comunque sa di non navigare nell'oro e poi i ricordi che il Natale inevitabilmente porta, e non sono tutti piacevoli per lui. Ti ringrazio per l'odio verso Lucius, significa che l'ho mosso bene (anche io ho i tuoi stessi istinti ma più per il padre che per il figlio)
  • Moony3
  • 23/01/10
  • Capitolo 14: Capitolo 14 - Una casa per Tonks

Ma no che non sei stata cattiva! Certo, Remus probabilmente non la penserebbe così... ma pazienza! ^^ Ma che belli questi discorsi tra uomini! Certo, Sirius scarseggia un tantino in tatto e diplomazia eh... ma è il suo bello, no?;p E molto carina questa diffusa incapacità a fare i bagagli! Però dimenticarsi un bacio di Remus, insomma... la ragazza proprio l'alcol non lo regge! ^^



Risposta dell'Autore: Purtroppo ho dovuto trovare un espediente che allunghi un po' i tempi. Anche perchè se Tonks si fosse ricordata del bacio, non avrebbe più lasciato Grimmauld Place. Mi fa enorme piacere che ti sia piaciuto anche questo capitolo, che reputavo un po' "strano", un mix di troppe cose.
  • Moony3
  • 10/01/10
  • Capitolo 12: Capitolo 12 - Giochi

Davvero molto carino questo "intermezzo"! Un istante di brio prima dei tempi cupi. Remus e Tonks mi sono piaciuti molto. E anche Sirius, naturalmente. Sono solo preoccupata per il povero Kreacher... deve essere uscito davvero sconvolto dall'esperienza!^^ Il reggiseno con gli ippogrifi è davvero un capo di gran classe, eh... anche se non può competere con le mutandine con il lupo mannaro! Ora sono davvero curiosa di vedere come si evolveranno le cose!

Ps. per la scorsa recensione, lo so che, secondo la tua versione, Sirius batteva sistematicamente Remus a scacchi e Tonks lo copriva di nomignoli per affetto... tentavo solo di prendere le parti del povero Remus, solo in balia di due esponenti della nobile Casata dei Black. Pover'uomo, un po' di sostegno morale ci voleva! ;-) 



Risposta dell'Autore: Non ti preoccupare avevo capito che avevi preso le parti di Remus (che è scarso a scacchi solo per renderlo un po' meno perfetto) :D. Questo capitolo è poco descrittivo e molto dialogato, come avrai notato, perchè è nato di getto, in un unico fiume di parole. Per la lingerie di Tonks ho pensato che fosse abbastanza eccentrica da indossare capi decorati con strane creature piuttosto che banalissimi pizzi :D
  • Moony3
  • 15/05/10
  • Capitolo 20: Capitolo 20 - Ombre del passato

Allora, prima di tutto grazie per la citazione. Ne sono davvero molto lusingata.^^

In secondo luogo: complimenti per questo capitolo! Non solo è scorrevole e divertente (ho adorato la partita a freccette di Remus e Sirius... lo ammetto) ma è anche intrigante. Mi piace molto la piega che sta prendendo la sottotrama di Rebecca. E no, la spiegazione di Sirius non mi è parsa affatto banale e poco concreta... anzi. E complimenti per l'anagramma: non ci sare mai arrivata.^^



Risposta dell'Autore: Citazione meritata direi ^^ Ti ringrazio per i complimenti, la trama generale della storia d' amore ce l' ho in testa da quando ho cominciato, però tutto il resto del contorno viene mano a mano e mi fa piacere se riesco a renderlo bene. Mi piacciono molto le storie umoristiche e cerco sempre di metterci qualche cosa per sdrammatizzare (la partita a freccette!) tentando sempre di non andare OOC!
  • Moony3
  • 29/04/10
  • Capitolo 19: Capitolo 19 - Il Cacciatore di Creature Oscure

Che capitolo intrigante! Questa Rebecca ha uno stile davvero particolare. Almeno quanto il suo linguaggio.^^ Mi sono piaciuti molto sia il "salto nel passato" che la motivazione del perché Sirius e James abbiano cominciato a sospettare di Remus. Anch'io mi sono chiesta spesso come siano giunti, i due geni, a una sì brillante conclusione... be', la tua ipotesi mi piace! E sono anche contenta che tu abbia inserito questa sottotrama. ^^ Per quanto riguarda la doppia citazione - molto carina, complimenti! - be', su Raksha non ho dubbi: è il nome della lupa che ne "Il Libro della Giungla" adotta Mowgli (me lo ricordo perché non so quante volte ho riletto quel libro da bambina... era il mio preferito in assoluto) su Kiche sono meno preparata... ma mi pare sia un personaggio di "Zanna Bianca", una lupa, naturalmente... la nostra Tonks sa scegliersi pseudonomi geniali, direi. ;p



Risposta dell'Autore: Bingo! Meriti la citazione! Sei anche più brava di me perchè io non ho letto i libri, ma mi ricordavo i personaggi dai film e li ho cercati su internet! Mi fa piacere che anche questa nuova storia ti interessi, credo che tutti gli amanti dei Malandrini si siano chiesti il perchè della scelta di Sirius e questa è una delle ipotesi.
  • Moony3
  • 23/03/10
  • Capitolo 17: Capitolo 17 - Una casa per Natale

Decisamente malinconico sì, ma solo nella parte riguardante Remus, e la cosa è più che comprensibile, direi. Mi è piaciuto molto, tra l'altro, come hai gestito Remus. Mi è piaciuto come hai descritto il suo modo di reagire alla cosa, il fatto che non pianga su se stesso ma trovi persino lo spirito per rispondere con ironia. E' molto da Remus, secondo me. Come è molto da Remus il non riversare su altri i suoi problemi. Brava davvero, quindi! Oh, naturalmente mi è piaciuta molto anche la parte più "leggera" e natalizia, eh... Sirius e Tonks sono fantastici, ma anche Harry non è male. E una menzione d'onore alla Ginny canterina! Ammetto che non ci avrei mai pensato! Tra l'altro la versione italiana di quella canzoncina ha "funestato" parecchie delle mie vacanze adolescenziali... ^^



Risposta dell'Autore: Grazie, mi fa piacere che nonostante il "clima" sia riuscita ad interessarti. In effetti mi piaceva l'idea di fare un ritratto di Remus attraverso ciò che gli accade. La parte cantata mi è venuta riguardando per la centesima volta "C'è posta per te" (Tonks per me è Meg Ryan!):D tentando di coinvolgere anche i ragazzi che invadono Grimmauld Place.
  • Moony3
  • 06/01/10
  • Capitolo 11: Capitolo 11 - La signora Tonks

Ma no che la presenza di Tonks a Grimmauld Place non è troppo OOC. In fondo la Rowling non dice molto, in proposito. Potrebbe benissimo darsi che, dopo una... ehm... vivace discussione con mammà, Tonks si sia momentaneamente rifugiata tra le grinf... ehm... tra le braccia dell'adorato cuginetto.^^ Capitolo divertente. Sappi che ho adorato Ted. Personalmente penso che Mister Tonks sia uno dei personaggi più coraggiosi della Saga. Insomma, non solo ha sfidato la nobile Casata dei Black al completo sposando Andromeda... ma è pure riuscito a sopravvivere alla convivenza con la suddetta Andromeda. Mica poco, eh...^^ Mi è piaciuta molto anche la parte finale. Remus e Sirius che giocano a scacchi li ho trovati molto carini. Povero Remus, costretto a sopportare Sirius che lo chiama Remie e a lasciarlo pure vincere a scacchi... un santo, praticamente.^^ E poi appoggio la sua richiesta - anche se Tonks sembra non sentirci - basta nomignoli come Remie... il signor Lupin ha un nome bellissimo, perché quella benedetta ragazza deve ostinarsi a storpiarglielo? Scatenando per di più - ed è il lato peggiore della cosa - l'entusiasmo esasperante di Sirius... ;-P



Risposta dell'Autore: Parto dal fondo del tuo commento; Tonks chiama Lupin "Remie" perchè lo trova carino. In questo c'è tanto di me, nel senso che difficilmente non abbrevio/storpio i nomi dei miei amici. Sirius non lo prende in giro tanto per il nome, quanto per il fatto che sia stata Tonks a darglielo e come ha già detto "solo a te". Inoltre Remus non fa vincere Sirius a scacchi, ma è Sirius che lo batte sempre, ma questo Lupin fatica ad ammetterlo (parlo sempre ovviamente della visione che ne ho io). Ted credo che sia un'ancora per Andromeda; per raffigurarlo mi sono immaginata alcuni comportamenti di Luke Danes di "Gilmore Girls" che è un punto fermo per la protagonista, Lorelai, che caratterialmente è una pallina del flipper. Andromeda la vedo come una donna forte, decisa, che non ammette di perdere una battaglia, una discussione, che siano i suoi principi o il piatto da preparare a cena. E' una Black e come tale ha alcune loro peculiarità. Fine della lezione!!! (Sono terribilmente logorroica anche nelle risposte, lo so!)
  • Moony3
  • 28/12/09
  • Capitolo 10: Capitolo 10 - Il bibitone di Nonna Tonks

Trifola Parlante? Oh! Ecco, questi sono gli epiteti che piacciono a me! Fantasiosi e... ehm... criptici! Così dovrebbe essere un insulto, per quanto mi riguarda! Bene, chiarito ciò passiamo alle cose serie: no che non sei stata troppo melensa! In alcuni frangenti un po' di dolcezza ci vuole, che diamine! Mi è piaciuta molto la Tonks di questo capitolo. La trovo davvero molto azzeccata. E mi è piaciuto molto anche Sirius. Oddio, se evitasse di chiamare Remie Remus lo apprezzerei di più... ma insomma. ^^ Di Remus non dico nulla: lui mi piace sempre, a prescindere. Anche quando è costretto a ingurgitare beveroni di dubbia origine e composizione: come ingurgita intrugli lui non lo sa fare nessuno!



Risposta dell'Autore: In origine l'insulto era classico, lo devo a te e alla discussione nel forum che ho cambiato epiteto. Tonks mi sembra più naturale così, come te, quindi grazie per l'idea. Tranquilla, ti spoilerizzo sul fatto che in questa fic, non vedrai mai più Sirius chiamare "Remie" Remus. Ho il terrore di sembrare troppo sdolcinata, ma alla fine, calcolando i tempi, più in là sarà difficile che riescano a mantenere questo spirito positivo e goliardico, quindi mi sfogo un po' in questi capitoli prima del giro di boa!
  • Moony3
  • 17/12/09
  • Capitolo 9: Capitolo 9 - La tana del lupo

Oh, finalmente si intravede il lato Malandrino di Remus! Adoro il lato Malandrino di Remus e troppo spesso viene tralasciato nelle fanfiction, purtroppo. Ma qui si fa notare, per fortuna. Perché Remus è indiscutibilmente Malandrino. Ma, per sua fortruna, ha un'aria da bravo ragazzo che spesso lo ha tolto dai guai.^^ Molto carina l'idea di descrivere una "gita" a casa Lupin (no, certo che non viveva sotto un ponte, ed è proprio Silente a ricordarcelo, come hai fatto notare tu). Oh, e mi sono piaciuti molto anche Sirius e Malocchio. Ora voglio proprio vedere come si evolverà la faccenda!



Risposta dell'Autore: Sì, ci tenevo a precisare che Remus ha molto l'aria da bravo ragazzo, ma se lo fosse stato davvero non credo sarebbe stato un Malandrino. Credo che la casa di una persona riveli molto più di quello che si voglia, inoltre in questo caso, volevo contrapporre Grimmould place, senz'altro ricca e sfarzosa (sotto la polvere s'intende), piena di calici d'argento, quadri e quant'altro e come sia disprezzata da tutti in fondo (credo sia sintomatico il rapporto Tonks - portaombrelli), mentre quella di Remus senz'altro più semplice ma aperta e accogliente, colpisca Tonks (spettatrice come noi) in modo positivo.
  • Moony3
  • 28/04/10
  • Capitolo 18: Capitolo 18 - Ricordi quando... ?

Ma no che non sei stata prolissa e noiosa! Anzi! Un capitolo molto carino. Molto dolce... e anche molto plausibile. Quindi bravissima! Oddio, anche se sulla "discrezione" dei gemelli non ci giurerei, eh... ma credo che Tonks abbia parecchi argomenti da usare come deterrenti in tal senso. Quindi ci sta anche questa. ^^ Interessante anche il finale! Ora son davvero curiosa di scoprire chi è la bionda boccoluta che chiama RJ il nostro licantropo preferito. Al prossimo capitolo!



Risposta dell'Autore: Ti ringrazio :D ho pensato ad una sottotrama molto particolare ma dato che non ho mai scritto racconti "gialli" non so cosa ne verrà fuori! A voi lettori l'ardua sentenza!