Affrontare la novità della maledizione non è semplice, per un Licantropo morso da poco e Remus Lupin lo sa meglio di tanti altri.
Rating
PG
Categoria
Post-DH
Personaggi
Qualcun altro, Remus Lupin
Pairing
Nessuno
Ambientazione
Harry a Hogwarts (1991-1998)
Generi
Drammatico, Introspettivo
Avvertimenti
Informazioni JKR, Libri di Testo, Momento Mancante
Lunghezza
Oneshot (1000-?)
Serie
Nessuno
Sfide
Nessuno
Capitoli
1
Completa
Parole
5664
Pubblicata
27/02/13
Aggiornata
21/04/13

Note alla storia

Ciao a tutti, eccomi qui con una nuova shot. Dunque, questa storia è nata per il contest "Benvenuti al Ministero!" di Schnusschen: la sfida consisteva nell'incentrare la fic in un ufficio del Ministero a scelta, a cui era poi associato un prompt. Io ho scelto il Registro Lupi Mannari, con il prompt "inchiostro rosso", e ho usato anche le informazioni di "Animali fantastici, dove trovarli", il libriccino di Newt Scamandro, per ambientare meglio l'ufficio. Ho voluto un po' mischiare le carte, temendo che scegliere uno dei due Licantropi "celebri" della saga come protagonista (Fenrir o Remus) sarebbe stato un po' scontato. Così, Remus c'è comunque, però ho voluto concentrarmi sulla registrazione di un altro Mannaro, quello verdognolo e sfigatino che s'intravede nel quinto libro in camera con Arthur al San Mungo. L'ho reso gallese, a partire dal nome: Iefan, che è la versione locale di John. Il cognome, mentre cercavo una parola gallese che significasse lupo, è in realtà una contrazione di Blaidd Drwg, Bad Wolf, e altro non è che un piccolo omaggio all'episodio 11x01 di Doctor Who, "Boom Town". Anche il nome dell'altro personaggio, è una storpiatura di un certo pianeta alieno dal nome difficile da pronunciare, vediamo se qualcuno sa dirmi qual è! XD
Beh, ecco, mi sembra tutto. Mi auguro che vi piaccia, grazie alla giudiciA che mi ha concesso tutte le proroghe del mondo (non si dovrebbe scrivere sotto esami... O non si dovrebbero avere esami quando si scrive T____T), anche per il suo splendido giudizio. Buona lettura! :)
  1. // di Rowena 0 (5664 parole)