Note alla storia

Fanfiction venuta fuori in un momento di temporanea insanitÓ mentale... Spero vi strappi un sorriso... o anche una risata!
Hogwarts, mezzanotte. Si presuppone che tutti, a quell'ora, siano immersi nel dolce mondo dei sogni... invece no. Nel dormitorio femminile era in corso un'accesa discussione tra due studentesse Grifondoro: Hermione Granger e Ginny Weasley. La prima, in piedi, vicino al suo letto, puntava l'indice destro contro la seconda, che faceva altrettanto. Ormai quella discussione andava avanti da almeno mezz'ora...

"Ti ho giÓ detto che Ŕ come dico io!" url˛ furiosa Hermione.

"E invece no! Sono io ad avere ragione! Harry lo fa meglio!" grid˛ Ginny. Peccato che le sue urla si sentissero anche nel dormitorio maschile. Tutti i ragazzi si rotolavano tra le lenzuola, ridendo come matti, mentre Harry aveva raggiunto la stessa tonalitÓ delle fiamme del camino.

"Ma per favore! Ron lo fa meglio!" replic˛ Hermione. Intanto Ron, nel suo dormitorio, affondava il viso nel cuscino.

"Ma dai! In quel momento a cosa pensavi?" disse acida Ginny incrociando le braccia al petto.

"Pi¨ che pensare, urlavo! Insomma... ma che domande fai?"

Quei due poveretti stavano letteralmente sprofondando sotto terra, mentre Dean, Seamus e Neville non avevano pi¨ fiato e rischiavano di slogarsi la mandibola.

"Ma almeno hai gli occhi?"

"Mpfh... per favore smettiamola! Tanto non arriviamo da nessuna parte! Buona notte!" sbuff˛ Hermione infilandosi sotto le coperte.

"Certo, certo... tanto ho ragione io. Visto che in questo campo avrei pi¨ esperienza di te!" e and˛ a dormire anche lei.

La mattina dopo, Harry e Ron, ritrovarono le loro rispettive ragazze che quasi si prendevano per capelli in Sala Grande. Tutti li additavano divertiti.

"Ma sono matte!?" esclam˛ Ron mettendosi le mani nei capelli. Harry, da parte sua, era rimasto impietrito alla vista di tutta quella gente che ascoltava interessata il litigio delle due grifoncine.

"Ho detto no! Ron lo fa meglio!" continuava a gridare Hermione.

"Harry!"

"Ron!!"

"SMETTETELA!" urlarono all'unisono Harry e Ron.

"Harry... Ron... che avete?"

"Che abbiamo, Ginny? E ce lo chiedi? Ci state mettendo in imbarazzo di fronte a tutta Hogwarts!" rispose Ron rosso in faccia.

"Cosa? Io sto solo difendendo l'onore di Harry!"

"E io il tuo, Ron!"

"Ma sono discorsi da fare in pubblico?" disse sconvolto Harry.

"Ma voi lo fate sempre in pubblico!" rispose Hermione lasciando i due a bocca aperta.

"Ma siete matte?" urlarono i due poveri ragazzi.

"Eh? Scusate, quando volate siete davanti a tutta Hogwarts!"

Note di fine capitolo

Ecco il motivo del grande litigio! Alla prossima! Baci, London.

Posta una recensione

Devi fare il login (registrati) per recensire.