Devi fare il login (registrati) per recensire.
  • data
  • 21/11/07 - 07:39 am
  • Il Ritratto e Lo Specchio
E' davvero una bella storia... ho aspettato la terza lettura per commentarla perchè volevo gustarla appieno... hai "dipinto" (chiedo scusa per il gioco di parole) i personaggi ed i loro sogni in maniera davvero precisa e bella. Complimenti!
Data
  • Anonino
  • 05/02/07 - 06:10 pm
  • Il Ritratto e Lo Specchio
Che storia carina! Non avevo mai pensato alle origini dello specchio!
  • evenstar
  • 13/06/06 - 01:46 pm
  • Il Ritratto e Lo Specchio
Mia curiosità (ammetto la mia ignoranza al momento, non ricordo cosa dice il preside nel 6 libro) ... ma Lumacorno (non imparerò mai a scriverlo in inglese) e Silente sono andati a scuola insieme? A me Silente sembrava più vecchio. Comunque la storia è molto ben scritta e anche molto evocativa, mi è piaciuta molto la descrizione del quadro e anche quella delle reazioni dei due ragazzi davanti allo specchio. Silente è azzeccatissimo, credo proprio che a scuola possa essersi comportato così, Lumacorno anche è descritto molto bene. Interessante la trama e originale l'idea dell'incontro con lo specchio delle brame... in definitiva una bellissima storia, complienti.

Risposta dell'Autore: Grazie mille per la recensione dettagliata! Di quanto Dumbledore sia più vecchio Slughorn non è stato detto, ho voluto divertirmi nel pensare che la differenza sia abastanza esigua da farli andare a scuola nello stesso periodo. Ma è solo una mia illazione, nulla più ^^
  • Aletheia
  • 15/02/06 - 03:29 pm
  • Il Ritratto e Lo Specchio
La storia non è inferiore alla prima, complimenti! Scritta sempre con molta cura, descrizioni dettagliate e nello stesso tempo non pesanti, personaggi ben caratterizzati. Davvero complimenti! Solo c'è un piccolo errore: la stamberga non dovrebbe esister
  • Ranessa
  • 12/02/06 - 06:16 pm
  • Il Ritratto e Lo Specchio
Come nel racconto precedente i due protagonisti sono caratterizzati alla perfezione: mi piace il tuo Slughorn, calcolatore eppure sinceramente amico di Silente, così come mi è piaciuto il tuo Albus, in particolar modo il suo amore per l'esplorazione del castello, un tocco che lo rende indubbiamente molto realistico. La trama è affascinante e sa incuriosire il lettore, interessante la soluzione del quadro (descritto, tra l'altro, in maniera deliziosa) e molto originale l'idea di un primo "incontro" con quello specchio che si rivelerà in futuro così importante; ho trovato, inoltre, particolarmente azzeccata la scelta dei desideri che i due vi scorgono dentro, nonché particolarmente piacevoli le ultime righe, quel suggestivo "Attendeva, placido, il giorno in cui uno di quei ragazzi sarebbe tornato a prenderlo". Complimenti.
  • Andrea
  • 25/01/06 - 02:30 pm
  • Il Ritratto e Lo Specchio
Bello! Mi è piaciuto.
Devi fare il login (registrati) per recensire.