Recensioni Per Pink moonish sparkles
Devi fare il login (registrati) per recensire.
  • Midlight
  • 12/01/10 - 01:31 am
  • Red silver moon

Beta mode: ON
"Sono quasi le quattro, perciò ormai manca primo all’alba."
Eh? Intendi "poco prima dell'alba/poco all'alba"?

Beta mode: OFF
Beo =) mi è sempre piaciuta la tua Tonks, anche più dell'originale. Forse perché me la sento vicina, io sono quella disposta a prendersi influenza prima e mononucleosi poi per stare con il mio fidanzatino xD

Prima di tutto voglio citare l'ultima frase di Sirius rivolta al quadro dell'amata mammina: «...se andiamo avanti di questo passo, tra qualche tempo avremo un piccolo lupacchiotto fucsia, Mezzosangue e per di più nipote della cara Andromeda, trotterellante per casa. Non credi che sarà meraviglioso?» troppo grande XD! Per proseguire con i miei complimenti sul regalino di Tonks al suo amante, insomma, ha dei potere che francamente io gli invidio parecchio, mi sembra più che giusto usarli quando è più opportuno, e lei non è certo una ragazzina timida. Remus, beh... se non fosse Remus, avrebbe rifilato un bel cazzotto all'amico che lo interrompe sul più bello (francamente, almeno Tonks un calcio poteva darglielo, è una cosa molto frustrante!), ma lui è troppo buono. Molly è la solita e i doppi sensi legati alla camomilla molti spassosi. fanfiction bella e divertente!
ciao Fri
È troppo bella! Davvero, quella del matrimonio a Las Vegas è proprio un'idea geniale! Almeno, gli "istinti di conservamento della specie" hanno impedito a Remus di fare una gran stupidata e annullare il matrimonio!
E i parenti di Dora, sono così... be', meglio i Black, la tortura fisica è accettabile, al confronto di quella psicologica!!
Nymphy^^
questa è la prima fic in assoluto che abbia mai avuto il coraggio di leggere, ero un po' prevenuta nei confronti delle fanfiction. E per fortuna ho scelto proprio questa! E' divertente, ben scritta e , per quel che mi riguarda, Remus e Tonks si sono davvero sposati a Las Vegas ed è andato tutto come l'hai descritto tu.
Bravissima!
  • Roby
  • 19/01/09 - 07:51 pm
  • Viva Las Vegas
io la trovo bellissima!! e cmq succede anke a me di scoppiare a ridere davanti allo schermo del pc oppure a scuola anke se maschero le risate cn colpi di tosse coì ke adesso la tosse mi viene x davvero e tt pensano ke io sia malata cronica!!
  • ...ElfaFelpata...^^
  • 07/01/09 - 03:03 pm
  • Camomilla
hihi...che bastardo Sirius!!
lo adoroooo!e che teneriii!!!imbarazzati!!^^
kmq sei veramente molto brava a scrivere,complimenti!

Risposta dell'Autore: Ti ringrazio, ciao! ^_^
  • Ladyhawke
  • 17/08/08 - 09:16 am
  • Viva Las Vegas
E' in effetti quasi crudele leggere questo adorabile finale con quello che succede poi, ma me ne fregherò bellamente, dicendoti che la scena del risveglio è una della cose più demenzialmente divertenti che abbia mai letto, e che l'amo follemente! Brava Polla!
  • bic
  • 14/08/08 - 08:48 am
  • Viva Las Vegas

Dire che mi è piaciuto molto  direi che è un eufemismo, è stato proprio spettacolare: tenero, romantico e divertente.

Remus poi è sempre il solito pollo, meno male che non sa che i matrimoni che si celebrano a Las vegas sono validi solo lì a meno che vengano convalidati anche in patria con un'unione civile (se non erro, ma forse nei matrimoni magici la situazione è diversa...)

Ovviamente aspetto con ansia la prossima Remus /Tonks



Risposta dell'Autore: Potremmo chiedere al Goblin che ha celebrato l'evento, ma secondo me a dirgli che il suo lavoro non è valido potrebbe ricordarsi di saper usare la clava... Sono contenta che ti sia piaciuta! ^^

Rowi
  • mapina
  • 13/08/08 - 08:16 pm
  • Viva Las Vegas

Se non lo avessi scritto nelle note, mi sarei proprio dimenticata cosa ha riservato la matrigna cattiva (leggesi, l'adorabile e leggiadra J.K. Rowling, signora non-ho-più-voglia-di-scrivere-così-li-faccio-morire-tutti) ai tuoi Remus e Tonks. Non hai capito male, ho scritto e ripeto: tuoi; perchè lei li ha tratteggiati, tu li rendi vivi e spumeggianti, e, credimi, potessero scegliere, non credo che tornerebbero da mammina. Meno male che i miei pargoli sono abituati a vedermi ridacchiare davanti al PC; solo la piccola, disturbata dal rumore, si è alzata andando da papà chiedendo di spostare la linea adsl dalla sua stanza, perchè non la lascio dormire (bimba noiosa, peccato non possa proprio leggerle la tua storia per farle capire quanto sia sghignazzosa). Ora, ad evitare che il commento diventi più lungo della storia, devo consegnarti una onoreficenza speciale per:

«In genere i pantaloni aiutano, per questo li stavo cercando», spiegò lui; l’espressione che aveva in viso mostrava chiaramente quanto al momento desiderasse sprofondare sotto terra.

Mia cara signorina, le mie più sentite congratulazioni: non avevo ancora fatto un doppio salto carpiato sulla seggiola, con risatina convulsa incorporata; chissà mai che diventi una specialità olimpica, io sono pronta...

Mapina

ps: nel caso non si sia capito, mi è piaciuta parecchio!



Risposta dell'Autore: Penso che questo capitolo, per rispondere al tuo doppio salto carpiato con risatina convulsa sulla sedia, sia la storia più *hot* che io abbia mai scritto. Mi diverto a metterli in imbarazzo, Remus poi è la manna dal cielo (Sirius qui accanto a me sottoscrive sghignazzando in modo inquietante, quindi ti lascio dire... ah ah, toccherà presto anche a lui, vedremo - faccina diabolica!) per queste cose. Già la sua doppia essenza Malandrino - adulto auto-flagellante è interessante, poi a mettergli accanto Tonks... Come si fa a non far venire voglia di combinargliele di tutti i colori? Ho in mente la coppia di sposini che si reca alla nuova sede dell'Ordine, per dire, e dicono a Malocchio che si sono sposati (se lui non era presente al matrimonio, ma potrei essere confusa da una mia vecchia idea dove lui faceva da testimone alla sua pupilla). Mi piacciono proprio tanto insieme e mi istigano a essere dispettosa nei loro confronti.
Tua figlia penserebbe molto male di me... Quanti anni ha che sono pessima come memoria?
Sono contenta che ti sia piaciuta, è una storia che vuol dire molto per me... E mi ci voleva. Alla fine di HP7 ero talmente depressa che se non avessi iniziato a buttare giù una storia così assurda con tanto di parenti fermi ai tempi della disco music probabilmente sarei entrata in crisi; ci ho messo parecchio a finirla, ma solo perché non trovavo le parole. L'idea era completa da parecchio tempo, e a metterla insieme mi sono divertita tantissimo. Alla prossima storia,

Rowi.

Grazie...
  • PolarLight
  • 03/08/08 - 04:50 pm
  • Viva Las Vegas
Finalmente il terzo capitolo! Ho seguito la tua storia silenziosamente fin dall'inizio, ma ora dici che manca poco e quindi ho deciso di farmi sentire XD Complimenti, scrivi molto bene e anche la storia in sè mi incuriosisce -il fatto che io sia una Remus/Tonks convinta non influisce per nulla sul mio giudizio, tranquilla!- Spero davvero di leggere presto il seguito e subito dopo tutte le nuove storie (perchè ce ne saranno tante, vero?!) Ah, è capitato anche a me di dover affrontare una Charleene e in effetti confermo che si tratta di un'esperienza traumatica: spesso una sola confezione di gelato non basta per superare lo shock!! Un bacione ^-^
  • Ladyhawke
  • 02/08/08 - 09:11 am
  • Viva Las Vegas
Rowi mia bella, a questa storia sono sentimentalmente legata (no, non sto prendendo la tangente di Rani, lo giuro!) e sapere che la conclusione si avvicina, inesorabile, mi distrugge psicologicamente.
Adoro l'atmosfera, l'ambientazione, gli insulsi parenti che crei così bene e il fatto che Tonks, nonostante tutto, riesca a trascinare Remus in una pazzesca notte brava a Las Vegas.
Non è che per caso diventerà troppo brava, la notte? XD

Risposta dell'Autore: Fai domande a cui non posso rispondere, ecco... Poi quei due là mi denunciano per violazione della privacy o, peggio, Tonks si ricorda di essere parente di Bella... Paiura!
Gli insulsi parenti sono lì per essere insulsi, perciò direi che svolgono bene la loro funzione! Ti distrugge addirittura? Ma no, dai... Pensa che doveva essere una cretinata per spiegare il matrimonio lampo del mondo magico e ti passa. Però è vero, volevo scrivere una scemata divertente e non troppo impegnativa, poi mi accorgo io stessa scrivendola che è diventata ben altro. E' colpa di quei due, se pensi a quello che succede prima e dopo ti fanno impazzire. Tanto non penso di abbandonarli presto, e se questa storia finisce è possibile che presto torni al trio di Grimmauld Place, Tonks Sirius e Remus con contorno di buffa e inconsapevole Molly. Sirius deve ancora far confessare a Remus di essersi innamorato di Tonks, perciò... Alla prossima.

Rowi
  • mapina
  • 02/08/08 - 06:01 am
  • Viva Las Vegas

Una notte passata a pensarci sopra, tra le altre cose, ed ho capito cosa c'era di così familiare: anche i miei parenti hanno sempre considerato il mio ragazzo molto più di me, e più di una volta sono stata tentata di tirare la giacca di mio nonno per ricordargli che ero io, sua nipote (gli ha anche fatto da testimone di nozze, Merlino!). Per essere una che non ama i personaggi originali, trovo i tuoi splendidamente delineati; Charleene mastica anche la cicca? Una famiglia ben assortita, c'è da dire che li fai e li abbini come si meritano, Sinceramente sono dispiaciuta che manchi poco alla conclusione: scrivi pure con tutta calma, tanto non mi scappi...

Mapina



Risposta dell'Autore: Charleene è una palla al piede. Ora è offesa perché non ho intenzione di parlare della sua cerimonia di nozze, quando sapeva benissimo di non essere la stellina della storia. Manca poco, però ho altre Tonks/Remus in cantiere... Sono la mia coppia preferita e non li abbandonerei per nulla al mondo. Li adoro e voglio dedicare loro ancora un sacco di storie. Grazie!

Rowi
  • mapina
  • 01/08/08 - 04:44 pm
  • Viva Las Vegas

Trovata un'altra mezz'ora, eccomi pronta a gustarmi il secondo capitolo; ti prego di non mettere le letture a pagamento altrimenti vado in malora: è piacevolmente convincente, nel senso che ci ritrovo dei vecchi amici (qualcuno ha provato a dirglielo, alla zia Jo, che anche se lasciava vivo qualcuno il settimo libro lo vendeva lo stesso?) che avevo paura di avere perso, in un contesto nuovo che mi risulta immediatamente familiare. L'impressione è quella di sentirmi a casa, è una storia che mi avvolge come una coperta (hai presente Linus?), una sensazione bellissima. Probabilmente è difficile da far capire, comunque possiamo sintetizzare in un: mi piace tanto/grazie per averla scritta.

E' la prima volta che resisto alla tentazione di leggere un capitolo già disponibile: ma non voglio sciuparlo visto che sono un pochino cotta (suppongo si fosse capito).

Grazie ed a presto!

Mapina



Risposta dell'Autore: Che bello sentirti dire questo... Mi piace mettere in cantiere personaggi tutti miei, anche se sono delle spocchie mostruose! XD
Con moderazione e con senso, ovviamente, però... Poi mi piacerebbe parlare del mondo magico fuori dai confini della Gran Bretagna (con il mio amore per Dublino, renderla una città magica tipo Londra già per me sarebbe un sogno), ma a parlare faccio presto e poi a finire le storie... Intanto, c'è questa da finire. Poi si vedrà! Sono contenta che ti sia piaciuto anche questo capitolo, io lovvo da morire questi due personaggi e, anche se a parte questa è un po' che non scrivo di loro, adoro metterli in mezzo. Camomilla, per dire, è una delle mie storie preferite tra quelle che ho scritto anche per l'accoppiata. Loro sono così teneri... E possiamo fargliene ancora passare di tutti i colori (per dire, la loro breve esperienza di genitori), e poi c'è il loro pargolo... Insomma, la famiglia Lupin non uscirà di scena tanto presto (alla faccia tua, Rowling!).
Prego, perciò. Spero che anche il terzo si mantenga sullo stesso livello, io ho un po' penato per scriverlo... Grazie a te, Mapi.

Rowi
  • mapina
  • 01/08/08 - 11:26 am
  • Viva Las Vegas

Avendo mezz'ora di tempo, tre bambini vocianti per casa e una linea adsl che adesso funziona, tu che avresti fatto? Pulito i vetri o letto il primo capitolo della tua storia? Va bene che fa caldo, ma non sono ancora così fuori da non riuscire a scegliere: ragazza mia, questa è la lampante dimostrazione della mia teoria, cioè che il numero di letture o di recensioni andrebbe abolito, possibile che solo in quattro ti abbiano lasciato scritto che è fortissima?. Questa tua non solo è scritta con il tuo stile accurato, ma è brillante, originale e anche in canon (ma quello sinceramente sarebbe stato il meno); mi intriga molto, e se non fosse che se non porto i pargoli ai giardini mi devastano la casa, non resisterei a leggere subito il seguito.

Per il momento, grazie, ed al prossimo capitolo.

Mapina



Risposta dell'Autore: *_______*
Tu sei la manna dal cielo per la mia autostima, lo sai vero? Non so perché questa sia sempre passata così, quasi nell'ombra... Però è lo stesso, anche se vado a momenti e tra un capitolo e l'altro passano mesi, mi diverto molto a scriverla. Diciamo che è stata quasi la mia naturale reazione al matrimonio di Tonks e Remus, e cominciare a buttarla giù mi ha aiutato anche ad assorbire un certo colpo, dicasi la strage senza senso Rowlinghiana. Sono contenta che ti piaccia, io ci sono molto affezionata! Quasi mi dispiace sistemare le ultime parti e finirla... Quasi eh! ^^
Grazie ancora, Rowi
Ma come: non ho commentato questa meraviglia?
Sarà che l'ho letta quando non ero ancora una lettrice commentante ma pensavo di aver recuperato...poco male!
Ooohh Sirius... ma quanto mi piace questo uomo? Sexy, irriverente, sexy, dispettoso, sexy, arguto, sexy etc. etc. Ooohh Sirius...
La partita a scacchi è fantastica e ti devo fare i complimente anche per l'ottima caratterizzazione di Tonks che mi ha veramente convinta (anche gli altri, ma lei mi ha stupita).
Pure la scena dello sgabuzzino merita di essere sottolineata, però.
E la conversazione finale con mammà Black...
Questa storia è una meraviglia.

Risposta dell'Autore: Tesoro, giù le mani: Sirius è MIO.
Precisato questo (sento le concubine pronte a linciarmi...), sono molto contenta che ti sia piaciuta. Tonks è il personaggio in cui mi identifico di più, e non solo per la goffaggine. C'è un po' di me in lei e un po' di quello che vorrei essere... Mi piace tirarla in ballo il più possibile, alla faccia di mamma Row.
Zittire la cara mammina è stata una soddisfazione, devo ammetterlo.
Grazie ancora,

Rowi
Nessun risultato trovato.
Devi fare il login (registrati) per recensire.