Devi fare il login (registrati) per recensire.

Ciao! Leggendo le ultime frasi della storia mi è venuta in mente una tua precedente storia, forse la prima, sul rapporto Kant-Piton, perché mi sono trovato a pensare che il buon vecchio Immanuel sarebbe orgoglioso di Piton! A parte queste derive ossessive di stampo filosofico, ho apprezzato questa storia, pur preferendo di gran lunga le altre che scrivi nel post-seconda guerra magica alternativo... Cosa vuoi farci? Vivo chino sui polverosi libri di filosofia medievale da mane a sera, un po' di eirenica serenità mi ci vuole! Però anche questa fanfiction non manca della tua solita capacità di dipingere i sentimenti del protagonista, caratteristica che tanto mi piace nelle tue storie. Personalmente, immaginavo che Piton provasse una certa rabbia anche nei confronti di Silente, negli ultimi tempi, sia per il compito impostogli di ucciderlo, sia per la rivelazione di dover consegnare alla morte Harry. Mi pare di capire che tu non sia di questo avviso, però... In ogni caso, brava come sempre! Alla prossima!
Althalus 



Risposta dell'Autore:

Alùra, Severus è un bravissimo seguace di Kant, sì, sono di questo avviso.

Anch'io preferisco la realtà alternativa, quella in cui il mio Severus è vivo, vegeto ed impegnato a costruirsi una nuova vita: gli voglio troppo bene!

In realtà non ho scritto della rabbia (giusta e sacrosanta, in quel frangente), perchè il tema della canzone non me lo permetteva e non me la sono sentita troppo di discostarmi da esso. E forse anche per un po' di malinconia personale che ho messo nella storia, che non mi ha lasciato spazio al sentimento della rabbia ma solo a quello della tristezza.

Ti ringrazio infinitamente per la recensione, sapere che qualcuno perde tempo a leggere quello che scrivo e recensisce mi rende davvero felice.

In bocca al lupo per la filosofia medievale,

Chiara

Nessun risultato trovato.
Devi fare il login (registrati) per recensire.