Ranessa [Contatta]

Nome reale
Alice
Iscritto dal
20/07/04
Status
Membro
Beta-reader
Sito web
http://velvetvoices.iobloggo.com
[Segnala]
 
Storie di Ranessa

For the greater good di Ranessa

Tutto ciò che mi è concesso tenere in questa cella è una scacchiera.
«Sei venuto per giocare ancora?»
«Sì» confermò Silente. «Ma prima ho una confessione da fare».

(1715 parole, pubblicata 29/02/12)

«Perchè ti stai truccando?»
«Stiamo per uscire».
«Stiamo per andare a torturare un uomo e sua moglie».
Bellatrix finisce di pettinarsi i capelli e abbandona la spazzola sul ripiano prima di voltarsi a guardarmi.
«Appunto».
Mia moglie mi sorride.

(1291 parole, pubblicata 14/02/12)

Golem di Ranessa

I babbani hanno uno strano modo di definire Praga, la chiamano città magica, ma per quanto mi sforzi non è magia ciò che percepisco camminando per le strette vie di acciottolato umido, quanto piuttosto un lieve senso di inquietudine. Ci si muove per Praga costantemente all'erta, come se si dovesse incontrare qualcosa di inaspettato dietro ogni angolo. Il Golem, forse. (14056 parole, pubblicata 08/01/09)
«Allora posso avere i tuoi capelli?»
«Smettila».
«Perchè? Non ti diverti, Lucius?»
«No, Bellatrix. Non mi diverto». (2610 parole, pubblicata 27/11/08)
Carte. Sigarette. Alcol. Coltelli. Vetri. (2643 parole, pubblicata 24/12/07)

Non può più parlare di Ranessa

«Dunque si diventa ciò che si è» (F. Nietzsche)
Terza classificata alla V Edizione del Concorso. (3099 parole, pubblicata 24/11/07)

Heart and soul di Ranessa

«Se continui così, Rodolphus, un giorno finirai ad Azkaban».
Non ci resta che aspettare che vengano a prendere il prossimo.
Domandarci silenziosamente chi sarà. (1889 parole, pubblicata 11/11/07)

Blackness di Ranessa

Non poter vedere lo spaventava, era per lui mostruosamente innaturale. (953 parole, pubblicata 14/10/07)

Don't let go di Ranessa

«Non hai mai visto la tua ombra prima d'ora?»
«Non ho mai pensato che potesse essere più viva di me».
Kingsley Shackelbolt e Antonin Dolohov. Gesti e parole. (1670 parole, pubblicata 25/08/07)

Carne di Ranessa

Tu sei carne. Soltanto carne. (2429 parole, pubblicata 01/04/07)

Blackout di Ranessa

Poiché un tempo vi erano cinque Black. Oggi due sono morti, e tre portano un altro nome. Ma un tempo vi erano cinque Black. (5799 parole, pubblicata 04/01/07)

Porpora di Ranessa

E' il respiro della Morte. La piccola brezza gelida che si solleva quando le porte della Sala si spalancano al suo ingresso. (1613 parole, pubblicata 28/01/07)
Materializzarsi è rendere noti i nostri spostamenti all'Oscuro. Subire direttamente il rigido controllo del Marchio. Camminare è inquietudine, segreto, agitazione. (1944 parole, pubblicata 04/01/07)

If you can't beat them di Ranessa

Perchè tutti credevano che sarei stato un Serpeverde. Davvero tutti. (2624 parole, pubblicata 08/10/06)

Solo per loro di Ranessa

Alastor si osserva le mani silenzioso per qualche istante prima di cominciare a parlare, quasi cercasse una risposta tra le cicatrici chiare della sua pelle. (870 parole, pubblicata 21/08/06)