Atreius [Contatta]

Nome reale
Iscritto dal
26/08/08
Status
Membro
Beta-reader
Sito web
Un grandioso saluto a tutti, amici scrittori di Acciofanfiction!
Sono Enrica e frequento la Facoltà di Medicina&Chirurgia, al secondo anno (orgogliosamente in corso, e spero di restarci, dato che è una facoltà a “lunga scadenza”, quindi è consigliabile non permanerci troppo, onde evitare di invecchiarci!).
Leggo Harry Potter da quando avevo quasi undici anni, quindi lo sento un po’ come un mio coetaneo, dato che la maggior parte dei traguardi li abbiamo raggiunti praticamente insieme!
Il giorno del mio undicesimo compleanno lo passai quasi tutto col naso incollato alla finestra, in attesa dell’arrivo di un gufo reale che mi portasse la tanto sospirata lettera, scritta in verde brillante, con l’iscrizione alla scuola di magia e stregoneria più famosa del mondo. Immaginate quanto fu grande la mia delusione quando non arrivò niente, ma decisi di non darmi per vinta, e iniziai a scrivere fan fiction, per dare vita a quel mondo che tanto mi faceva sognare.
Ora di anni ne ho quasi ventuno e non ho mai di smesso, perché scrivere apre la porta di un mondo incantato, di cui ognuno di noi ha la sua personale chiave.
La mia “adolescenza avventurosa”, al mio vecchio liceo classico, è una continua fonte di ispirazione, dato che appartenevo ad un gruppo di Malandrini di prima categoria, da cui ho il forte sospetto che zia Row abbia preso spunto.
I Malandrini sono appunto tra i miei personaggi preferiti, anche perché Remus, in teoria, per i Malandrini “della val Padana”, come ci autodefinivamo, ero io, ma non gli unici. Amo qualunque personaggio un po’ casinista per definizione, quindi i gemelli Weasley in primis (anche perché ho una gemella), e poi anche tanti personaggi secondari come Seamus Finnigan o Lee Jordan, per fare degli esempi.
Con Harry ho un rapporto di amore-odio, nel senso che sarà sempre il mio Preferito in Assoluto, anche se, in certi capitoli del libro ho avuto la tentazione di prenderlo a pedate. Tipo quando si spupazza Ginny Weasley (MAI fatto il tifo per lei), o quando insulta liberamente chiunque gli capiti a tiro (perché spesso lo faccio anch’io, nei miei momenti di alterazione XD).
Ho moltissime passioni, dato che, come avrete capito, sono un tipo un po’ eclettico, ma una delle mie “fiamme” è la Juventus. Penso che potrei tranquillamente sfidare Ron e il suo amore per i Cannoni di Chudley, a colpi di date, formazioni e risultati (inutile dire che la somiglianza fra CC e Juventus è notevole: entrambe non vincono nulla XD).
Un’altra “fiamma”, con cui tedio amici e parenti, sono i fumetti: ne divoro a centinaia, uno dopo l’altro, con preferenze verso i comics americani (gli X-men, per fare un nome), e i manga “avventurosi” e comici (Naruto su tutti, ma anche Ouran High Host Club, o Death Note, mi appassionano parecchio).
Leggo molto, ovviamente quando il mio scarsissimo tempo libero me lo permette, e di tutto. Non ho autori preferiti, diciamo che quando ne trovo uno che mi intriga, tendo a partire come un siluro, e a leggere tutta la sua produzione.
Oltre a JKR, nella narrativa straniera, amo Eoin Colfer, Bram Stoker, Ann Rice, Christopher Paolini, e il sommo Tolkien (alla mia copia del “Signore degli anelli” si stacca perfino la copertina). Ultimamente mi sono buttata sul best-seller del momento, Twilight, un po’ scettica, sinceramente, perché non è il mio genere, ma ho dovuto ricredermi, infatti l’ho apprezzato davvero.
Fra gli italiani, prediligo autori come Beppe Culicchia, ma anche “classici” come Umberto Eco o Valerio Massimo Manfredi, per intenderci.
Ma ora torniamo a Harry Potter. Mi piace leggere fan fiction avventurosamente comiche, e adoro letteralmente il lieto fine, perché mi piace evadere totalmente dalle tristezze della vita (nel mio mestiere ce ne sono già abbastanza da soddisfare chiunque, fidatevi).
Sono ben disposta verso l’AU, e l’OOC, e pure verso lo slash, ma purchè siano ff ben fatte e non volgari o completamente strampalate, tipo Ron tossicomane emo, Hermione vamp sexy, Ginny timida educanda o Harry strafigo con le lenti a contatto babbane (se negli avvertimenti però e specificato che la storia è demenziale, allora è un’altra faccenda ^^).
Quello che davvero non sopporto sono ff in cui si maltratta la lingua italiana, si bistrattano i canoni della decenza e della pudicizia (quindi storie incestuose e sfacciatamente porno).
Sono aperta verso tutte le ships, per quanto io ritenga che Ginny avrebbe potuto salvare il Campidoglio tranquillamente da sola.
A proposito di ships, ho un segreto inconfessabile, che sarebbe la rovina della mia reputazione di maschiaccio e Malandrino professionista: sono dichiaratamente pro Aurors, o Harmony, che dir si voglia. Che ci volete fare, ognuno ha i suoi scheletri nell’armadio!
[Segnala]
 
Nessun risultato trovato.