Stormtroopers in stilettos [Contatta]

Nome reale
Iscritto dal
03/02/08
Status
Membro
Beta-reader
Sito web

Lo strano caso


 


Stormtroopers in stilettos: dubito che abbiate mai trovato un nick del genere prima d’ora, ed è proprio per questo che l’abbiamo scelto, sapete?
Ammettiamolo, non è proprio farina del nostro sacco; il merito va ad una canzone dei Queen e al nostro beneamato Freddie; la traduzione, per chi è poco anglofono, suona come “Assaltatrici in tacchi a spillo”, ciò dovrebbe già indurvi qualche pensiero sulla nostra sanità mentale. Solo oggi otto neuroni ci hanno detto addio per sempre. Ma chi sono queste donzelle? In ordine rigorosamente alfabetico abbiamo:
Alektos: colei che ha avuto One vision! Ancora indecisa se conquistare il mondo o del pollo fritto è miniera inesauribile di idee intrise di malvagità e sadismo
Erin: la donna con la femminilità di uno scaricatore di porto ha coi tacchi il rapporto che potete immaginare, benchè li ami. Ama torturare Severus, non per odio, ma perchè fa faccette buffe quando soffre. La sua canzone epopea è Too much love will kill you, e chi muore, alla fine, è sempre quell'altro.
Ladyhawke: clown involontario, donna perversa e mentalmente plagiata. Ama Sirius Black ed è convinta che i Mangiamorte siano degli affascinanti aristocratici che vendono biscotti. Sui tacchi a spillo barcolla. È schiava dei doppi sensi e, ovviamente, l'unica, sola Back Chat!
Ranessa: fan dei mangiamorte da prima della nascita. Ha più di quattromila amanti ed è l’assaltatrice per eccellenza. Tra i suoi preferiti Severus Piton e Rodulphus Lestrange. Nutre una passione malata per i traditori sfigati come Peter Minus.
RobyLupin: ha con i tacchi lo stesso rapporto che Tonks ha con i portaombrelli a zampa di Troll. Riassumibile con la canzone I'm going sligthly mad è la parte demenziale del gruppo. Ideatrice di torture ai danni dei personaggi in grado di strappare una risata anche ad un condannato a morte.
Rowena: non ama i tacchi e i tacchi non amano lei. Ama però torturare i suoi personaggi preferiti con subdole insinuazioni, battutacce fulminanti. Killer queen per eccellenza ha di recente subito il lavaggio del cervello con la canzone Rain must fall. Mercury gliene è grato.
I nostri malefici piani:
- Trovare con numerose storie il connubio perfetto tra il rock e Harry Potter. Non sappiamo come, ma c’è una corrispondenza speculare tra le canzoni dei Queen e i personaggi e le situazioni della saga del maghetto più famoso del mondo. Puntiamo a distruggervi con la discografia COMPLETA.
- Dimostrarvi che anche da un epilogo osceno può uscirne qualcosa di simpatico. Torturare i personaggi è il nostro hobby preferito, e, grazie ad uno scarso rischio di OOC, creeremo mirabolanti avventure per i figli di Potter. Anche se descrivere Harry come un padre è aberrante.
- Distruggere la seconda vita di Sirius Black dopo che l'abbiamo recuperato in extremis da Azkaban, la morte ridicola ecc ecc. Gente, ebbene sì: questo è l'assurdo, folle, sconsiderato Au!

[Segnala]
 
Recensioni di Stormtroopers in stilettos
Nessun risultato trovato.