Avrebbe sempre voluto complimentarsi con lei, per essere stata l’unica che non aveva ceduto al suo indiscusso fascino.
La bellezza di quegli occhi di ghiaccio penetranti e misteriosi in contrasto con la pelle diafana era disarmante. Ma lei, l’unica realmente alla sua altezza, non si era lasciata abbindolare così facilmente.
Hermione Jane Granger aveva voluto di più, molto di più; non le erano bastati due sguardi per cadere ai suoi piedi, lei guardava la sostanza.
E in Draco Malfoy di sostanza ce n’era, solo che lui era particolarmente bravo a nascoderla.
Così Draco, che poteva dire di conoscere la logica contorta delle ragazze,aveva usato l’arma della gelosia; le aveva mostrato quanto il suo fascino potesse essere letale facendola impazzire dalla gelosia.
Lei aveva subito indossato una maschera d’indifferenza, che aveva spesso visto sul volto di lui; non gli avrebbe mai fatto vedere quanto il suo comportamento la ferisse. Ma Hermione Granger era l’unica donna che avesse mai potuto dire di conoscere davvero Draco Malfoy. Lui si era aperto con lei, le aveva donato il suo cuore.
Il cuore di ghiaccio di Draco Malfoy nelle mani di una mezzosangue. Strano ma vero. Così Hermione aveva conosciuto un altro Draco, quello sincero ed innamorato e di lui si era innamorata perdutamente.
Il purosangue bello impossibile nelle piccole mani candide della mezzosangue più bella di tutte, quella che gli aveva donato il suo cuore.
Loro avevano concepito così l’amore, entrambi avevano donato il proprio cuore all’altro.
A questo pensava Draco Malfoy mentre una lacrima trasparente cadeva per la prima volta dai suoi occhi di ghiaccio.
Tra le braccia aveva tutto ciò che restava di lei.
Poteva ancora sentire il suo profumo mentre la teneva tra le braccia ma ormai gli occhi dorati, di quella che era stata sua moglie, si erano spenti.
E lui voleva vendetta.

Note di fine capitolo

So che come storia non ha molto senso, ma è la prima che ho scritto quindi abbiate pietà!

un bacio, 

Psw

Posta una recensione

Devi fare il login (registrati) per recensire.