Note al capitolo

Ringrazio sempre Ele-Black <3 perchè mi sostieni e mi convinci che quello che scrivo è degno di qualcosa. Forse ci sarà un po' di gente che ti odierà per questo e per averli costretti a una lettura così orribile, ma io ti ringrazio. Per lo meno per quello che sei come amica. Ti voglio davvero bene. Grazie di tutto.

Perfetto dopo avermi fatto venire il diabete, cerco di dire qualcosa di serio. Questa è molto simile all'altra mia storia ˜Noi ci apparteniamo˜ solo dal punto di vista di Ginny. Spero vi piaccia ^^

Sempre vostra,
Vi

Sei sopravvissuto,
Lo hai sconfitto,
hai vinto la Morte.
Sei tu il Prescelto.
Forte, audace,
Coraggioso.
Leale e corretto.
Dicono che somigli a tuo padre,
la chioma ribelle,
gli occhiali tondi.
Ma gli occhi,
gli occhi non sono di tuo padre.
Quegli occhi verdi,
quell’oceano color smeraldo,
dolci ma sempre un po’ tristi.
Mi perderei nei tuoi occhi,
affogherei in quell’oceano.
E farei di tutto per vederli brillare,
di pura gioia.
Ma chi sono io?
Solo la sorella minore,
la sorella del migliore amico.
La timida, piccola,
tenera Ginny.
Quella che va salvata,
aiutata, compianta.
Quella che non riesce a parlare,
con lui nella stanza.
Quella che arrossisce nel guardarlo.
Quella che lo ammira da lontano.
Nulla potrà essere tra noi.
E questo rimarrà,
il mio Sogno Irrealizzato.

Posta una recensione

Devi fare il login (registrati) per recensire.