Titoli
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z Altro
Storie

Harry nasconde un segreto ai suoi amici, e un pezzo di questo segreto non lo conosce nemmeno lui.

(2483 parole, pubblicata 18/04/17)

Ricordi e rimpianti di Ida59

Un mago scuro in una notte nera, con i suoi ricordi colmi d’ardente passione ed i suoi amari rimpianti.

(1906 parole, pubblicata 05/04/17)

I sogni restano sogni di Padmini

La guerra è finita, ma Harry è tormentato da uno strano sogno che lo sta lentamente facendo impazzire.

-------------------------------

“Ginny … non so cosa farei, senza di te …”
Non pianse, non quella volta. Aveva già versato tante, troppe lacrime, in quel momento aveva solo voglia di sentirsi amato e di dare il suo amore a lei.
“Mi dispiace … sarei dovuto venire io da te, tanto tempo fa, ma ...”
Lei sciolse l'abbraccio per poterlo di nuovo guardare e gli posò un dito sulle labbra.

(4769 parole, pubblicata 10/02/17)

Harry Potter vs X-Men di uffa uffa uffa

Erano passati sei mesi dalla fine del conflitto e di Hermione e Neville non si sapeva più nulla. La cosa strana è che anche i genitori della ragazza sembravano svaniti. Tutti quelli che li conoscevano erano preoccupati. Molti credevano che i Mangiamorte sopravissuti fossero coinvolti nella sparizione dei due Grifondoro, ma dopo vari interrogatori fatti al Ministero con metodi più o meno legali, non si arrivò a nessuna conclusione.

(41920 parole, pubblicata 26/10/15)

Conosciamo tutti la storia del maghetto più famoso di tutti i tempi, ma qui non si parla del ragazzo che è sopravvissuto. Questa è la storia della strega più brillante della sua età, Hermione Jean Granger, da ciò che già sappiamo, come l'indissolubile amicizia con Harry Potter e Ronald Weasley, a ciò che non ci è stato dato sapere: il suo arrivo a Hogwarts, le sue conquiste, le sue emozioni e le sue insicurezze.
[...]Ma era proprio questo il punto: Hermione non era una persona "normale" [...]Il suo problema non era tanto quel bisogno di imparare a memoria tutti i libri prima ancora dell'inizio dell'anno scolastico, ma il fatto che senza volerlo, delle volte, faceva accadere cose strane; cose che proprio non si sapeva spiegare
Questa fanfiction è liberamente ispirata ai libri di Harry Potter, scritti da J.K. Rowling. La grande maggioranza dei personaggi è dunque di sua proprietà, così come la maggioranza dei temi e delle ambientazioni. Per ulteriori informazioni leggere la nota posta all'inizio del primo capitolo. Grazie.

(3228 parole, pubblicata 26/01/17)

Fine di un incubo di Hinny109

Voldemort è stato sconfitto. La guerra è finita ed il Trio Magico è costretto a tornare ad Hogwarts per dare i M.A.G.O. e concludere la propria istruzione.

Tra lezioni, Quidditch, cuori persi e famiglie spezzate, come se la caveranno i nostri eroi?

 

(410 parole, pubblicata 21/11/16)

Save Me di SusyMalfoy02

«[...] È arrivato. Il momento tanto temuto da maghi e streghe, è arrivato.
Schiere di persone innocenti si ritroveranno a dover combatter contro la morte. Contro quella vecchia amica, che tante volte ho ingannato. Sin dalla più tenera età. I maghi più potenti e i ragazzini di soli quindici anni combatteranno contro la mia nemesi più grande. Contro la persona che odio di più al mondo, ma che ha contribuito a rendermi quello che sono adesso. Ma la domanda più grande è, tu sei pronto a combattere con me, e a salvarti definitivamente?»

(2680 parole, pubblicata 18/11/16)

Eros e Thanatos di honey

Charlie arrivò alla soglia della sala riunioni della riserva quando il sole iniziava appena a fare capolino fra i rami. Non era certo di aver fatto bene a tornare al lavoro lasciando la famiglia alle prese con i problemi. Erano passati un paio di giorni dalla presa di potere di Colui – Che – Non – Può – Essere – Nominato e Remus, Kingsley ed i suoi genitori lo avevano praticamente costretto a tornare in Romania al suo lavoro ufficiale nella riserva ed a quello ufficioso di anima della resistenza al Signore Oscuro.

(28265 parole, pubblicata 18/10/08)

Dal primo all'ultimo di Emilia Zep

La più indomabile tra i fondatori di Hogwarts e la sua lotta per mettere in discussione un ordine sociale quasi impossibile da scardinare...

"E ancor Tassorosso: «Sarà l'uguaglianza
del mio insegnamento la vera sostanza»."
(...)
"e poi Tassorosso i restanti accettava,
si, Helga la buona a sé li chiamava."
cit. Cappello Parlante, quinto anno.

(2816 parole, pubblicata 11/09/16)

“Remus scrutò con disappunto il contenuto dell'armadio: quella sera avrebbe svolto il turno di guardia per l'Ordine della Fenice in compagnia di Ninfadora Tonks, motivo per cui non stava semplicemente frugando alla cieca all'interno del mobile.”
Seconda classificata al contest 'I mille volti dell'insicurezza' di Rosmary

(1724 parole, pubblicata 05/09/16)

Fanie di Emilia Zep

"Cara Lupe,
Spero che il Ministero non ti abbia fermata e che tu sia ben nascosta da qualche parte. Magari sei riuscita a ritrovare gli altri e in questo momento Remedios ti sta raccontando una delle sue storie mentre te ne stai al calduccio dentro la zucca. Se invece non è così, mi raccomando stai bene attenta, non farti prendere per nessuna ragione al mondo e soprattutto non dire mai ad anima viva che hai tredici anni."

(3606 parole, pubblicata 06/08/16)

L'incanto di Oishin di Emilia Zep

Angelina Johnson ed Einin Leaf sono amiche da sempre ma studiano in due scuole di magia diverse. Angelina a Hogwarts, Einin alla Morgaine Le Fay, una scuola che si rifà ad antiche tradizioni celtiche e druidiche. Il loro amico Teddy si è appena trasferito in una nuova città dove integrarsi sembra molto difficile mentre Fionnuala e Mary Jane, alle soglie del diploma, sono alle prese con il loro futuro.

Intanto Remus Lupin è da poco arrivato a Hogwarts, dove non tornava da quando era ragazzo, per ricoprire il ruolo di insegnate di Difesa contro le Arti Oscure, e il confronto con il suo passato si rivelerà tutt'altro che semplice.

Ma a movimentare, intersecare, sconvolgere i destini dei nostri eroi ed eroine interverranno diari misteriosi, ragazzi perseguitati dalla sorte, antiche profezie, leggendari poeti medievali, strani ometti dai cappelli bizzarri e chi più ne ha più ne metta!

(23435 parole, pubblicata 01/12/13)

The wrong eyes di Adhara

Un Sirius incastrato tra il passato e il presente in modo talmente irreparabile da arrivare a confondere le due realtà... Uno sguardo nella sua mente confusa eppure nitida in ogni ricordo 

(368 parole, pubblicata 26/08/16)

Questa storia è ispirata alla celibre frase di Shakespeare "Si dice che l'oro corrompa anche i santi". Credo che questo principio calzi a pennello per Percy, o almeno durante un periodo della sua vita. Non si è fatto corrompere dall'oro inteso in senso di soldi, ma dal prestigio, perdendo così l'elevatura morale di cui ogni Weasley è simbolo, a modo suo.

(122 parole, pubblicata 24/08/16)

Ci sono momenti in cui smarrisci te stesso, quando tutto diventa buio davanti a te e l'unica luce a cui ti puoi affidare è il passato. Ci sono momenti in cui i ricordi affiorano e la Giovinezza è un sorriso sbiadito dal tempo, una parte di te che non ti appartiene più, perchè te l'hanno strappata via. O forse, forse non l'hai mai persa ma l'hai solo nascosta bene in fondo al cuore, a proteggerla, perchè potessi rispolverarla in questi momenti in cui, guardando chi eri, ti ricordi chi sei.

(1133 parole, pubblicata 24/08/16)