Era: Diciannove anni dopo (2017-)
Altri risultati: 10 Serie
Storie

Piacevoli compromessi di TittiGranger

Rose Weasley uscì dallo spogliatoio dello stadio, guardandosi intorno furtivamente.

Era quasi il tramonto e si pentì di non essersi portata dietro una maglia più pesante.

- Puoi uscire, non c’è nessuno - disse Rose, passandosi una mano tra i capelli nel tentativo di riordinarli, mentre a passo svelto si dirigeva verso il castello.

Dietro di lei, un ragazzo snello e dai biondi capelli, si richiuse la porta alle spalle e la seguì.

Contrariamente alla ragazza, se la stava prendendo con comodo: con le mani in tasca e un’espressione assolutamente rilassata, camminava tranquillamente, incurante del ritardo in cui si erano inevitabilmente ritrovati. (3511 parole, pubblicata 17/12/09)

Incursione di canzonenoznac

Ron va a casa per accogliere i figli al ritorno da Hogwarts e si trova costretto a fare irruzione a casa sua. (1737 parole, pubblicata 23/09/09)

Come quando fuori piove di Alektos

La definizione “Principe azzurro” non si discosta molto dalla descrizione di Ted Lupin, fidanzato di Victoire e di due anni più grande. (11768 parole, pubblicata 07/09/08)

Corrispondenza di Ram

Harry e Ginny Potter hanno promesso ai figli una fitta corrispondena. Ma la vita ha il suo particolare modo di essere crudele e l’esperienza cambia profondamente le persone. (898 parole, pubblicata 03/10/09)

Si fidava molto di Al e James, e perciò pensava che avrebbero badato a ciò che Lily stava combinando nella camera matrimoniale. Purtroppo si sbagliava.

 Infatti un urlo sovrumano di Albus indicò che qualcosa andava storto. “MAMMA!”

 

(963 parole, pubblicata 29/08/09)

Every Song Ends di Deneb

L'idea nasce da un sogno.
Mi ha sempre affascinato la parte della Giratempo scritta dalla Rownling, e ho deciso di mettere su "carta" i pensieri che sono andati formandosi meglio notte dopo notte.
Non voglio anticiparvi troppo sulla trama, voglio che si delinei piano piano e che il lettore si senta coinvolto.
Il punto di vista è di un personaggio immaginato da me, ma può cambiare. (1088 parole, pubblicata 16/08/09)

An Impossible Love di Hermione_95

Rose Weasley è pronta per il suo secondo anno ad Hogwarts insieme al fratellino Hugo e ai cugini Albus, Lily e James. Questa volta però, qualcosa sconvolgerà la vita della ragazza o meglio, dei suoi genitori. (2312 parole, pubblicata 10/07/09)
Il programma prevedeva una giornata di relax casalingo con la festeggiata servita e riverita come un pashà al femminile, ma imprevisti improrogabili dell’ultimo minuto avevano costretto il signor Weasley a recarsi a lavoro. Ron aveva lasciato il letto imprecando come poche altre volte sua moglie lo aveva sentito fare. Il capo del Dipartimento Auror era stato avvertito da un paio di settimane che quel giorno l’Auror Weasley sarebbe rimasto a casa, però aveva avuto necessariamente bisogno di lui. Miseriaccia!
Così Hermione si era ritrovata sola con due volenterosi ed eccitati bambini. (2890 parole, pubblicata 28/07/09)

Nulla di scontato di Calliste

Drabble partecipante alla 6a edizone del contest "100 parole per la prima pagina".
Quella “E” era il suo simbolo; sempre cercato, bramato, ottenuto. Ed era…

(91 parole, pubblicata 05/08/09)
“Signorina Ramirez, non male. Dalla prossima lezione potremo cominciare a lavorare sui passi dei balli da sala. In quanto a lei, signor Potter, sembrava uno scimpanzé ubriaco. I Troll di Barnaba il Babbeo ballano meglio di lei. È una caso patologico… però non abbiamo molto tempo, quindi dalla prossima lezione lavorerà anche lei sui passi. Speriamo che riesca a far fare alla signorina Ramirez una figura decorosa, anche se con un cavaliere come lei ne dubito fortemente…” li giudicò il Maestro schifandosi della totale negazione di James per il ballo.
“La signorina Ramirez una bella figura? Qui sono io che devo fare una bella figura, non lei” si infiammò James.
“Grazie tante! Che gentile…” gli disse lei stizzita.
“Non che voglia offenderti Luz, ma la gente starà a guardare me, non te. Sono io qui quello che rischia di rimetterci la reputazione”.

Il sesto anno a Hogwarts di James Sirius Potter, tra Tornei, lezioni di ballo e amori inspiegabili. (30531 parole, pubblicata 06/04/08)

Tutta colpa di zio Nick di Annaf85

[...]«Perché non mi ascoltano?» piagnucolò sedendosi stancamente sulla prima poltrona che vide.
«Come mai pensi una cosa del genere?» chiese Hermione affacciandosi dalla cucina, quasi preoccupata dal rientro del marito.
«Rose sta leggendo e Hugo gioca a quel videocoso, quando ho provato a raccontargli qualcosa mi hanno trattato con sufficienza, e non mi hanno lasciato il tempo di continuare», sospirò Ron per l’ennesima volta.[...]
(1107 parole, pubblicata 20/07/09)
Un seguito (indegno?) alla spassosissima "La bacchetta" di Mapina. (100 parole, pubblicata 05/05/09)

Prima o poi... di Pervinca Potter 97

"Prima o poi vi innamorerete"?
Di sicuro non aveva sentito bene.
Quel vecchio tricheco di Slughorn non poteva saperlo.
(358 parole, pubblicata 24/04/09)

Il senso di MiaRoseMalfoy

Era impossibile per loro passare un qualsiasi momento insieme senza litigare, era un bisogno naturale, come respirare, ma tra i litigi c’era un non si sa che cosa che li legava. Un attrazione, non solo fisica ma qualcosa di più forte.
Amore?
Possibile che dopo generazioni e generazioni di odio tra Weasley e Malfoy, per colpa di una rossa donna-bambina bellissima nella sua tenerezza, si potesse dimenticare tanto astio?

(1334 parole, pubblicata 03/04/09)

His Sun di Annaf85

[...]E quel giorno non prometteva niente di buono: grandi nuvoloni si stavano addensando sopra Diagon Alley e, probabilmente, sull’intera Londra.[...] (101 parole, pubblicata 17/04/09)