Era: Harry Post-Hogwarts (1998-)
Altri risultati: 26 Serie
Storie

Occlumanzia di Ida59

Sorrisi, sussurri, brividi e pensieri impresentabili. È il seguito di “Sorriso”.

(510 parole, pubblicata 16/10/14)

Un giorno migliore di RedSoul

Quando una nuova tragedia colpisce la sua vita, Harry Potter decide di andarsene lasciando Ginny e tutte le persone che ama dietro di sè.

Ora, dopo quattro anni, il destino obbliga Harry a ritornare da coloro che ha abbandonato. Riuscirà a perdonare se stesso e ad accettare il perdono degli altri?

(2787 parole, pubblicata 29/08/13)

Sorriso di Ida59

E il sorriso nasce, spontaneo, dolce. Solo per lei. È il seguito di “Capricci”.

(526 parole, pubblicata 09/10/14)

Capricci di Ida59

Tra pigiami, capricci e impresentabili pensieri, Severus riscopre la propria umanità. È il seguito di “Angelo del perdono”.

(732 parole, pubblicata 30/09/14)

Angelo del perdono di Ida59

Conoscere per capire. Perdonare per amare. È il seguito di “Bella”.

(554 parole, pubblicata 15/09/14)

Bella di Ida59

Una scoperta imbarazzante, un sorriso e una risata per vederla… bella. È il seguito di “Sorriso tra le lacrime”

(355 parole, pubblicata 09/09/14)

Sorriso tra le lacrime di Ida59

Lacrime come perle d’amore, a baciare il dolce sorriso che si specchiava fulgido nel nero cristallo scintillante degli occhi di Severus.È il seguito di “Maschera infranta”.

(716 parole, pubblicata 01/09/14)

Maschera infranta di Ida59

La maschera cade, infranta. E nasce il sorriso.  È il seguito di “Pensieri come parole”

(389 parole, pubblicata 25/08/14)

Pride & Prejudice di Cherry Armstrong

Per una frazione di secondo si ritrovò a pensare che gli uomini dovessero essere per forza una specie a parte, perché davvero, non poteva essere realmente così imbranato, doveva avere qualche mutazione in un gene a caso di cui anche Mendel ignorava l’esistenza.
Poteva sempre compiere lei delle ricerche a riguardo.
Fase uno: Lanciare un impulso.
«Vado a ricontrollare d’aver messo tutto nel baule»
Fase due: Osservare la reazione del soggetto.
«Va bene Herm, ti aspettiamo qui» disse Harry con un sorriso, mentre Ginny annuiva alle sue parole. Tornò ad osservare Ron che a sua volta osservava l’ultima salsiccia – come un leone con una gazzella –
Fase tre: Giungere a una conclusione.
Madre Natura aveva decisamene privato Ronald Weasley di qualche gene fondamentale durante l’evoluzione.
Fase quattro: Esporre i risultati.
«Hai un pezzo di uovo sul naso, Ronald» a quelle parole lui arrossì leggermente cercando di afferrare il tovagliolo.

(2916 parole, pubblicata 25/10/12)

Pensieri come parole di Ida59

Pensieri per parlare e pensieri per capire, anche se stessi.  È il seguito di “Il calderone della mente”

(438 parole, pubblicata 12/07/14)

Il calderone della mente di Ida59

È nella mente che accade, eppure è reale. E’ il seguito di “Comprensione”

(586 parole, pubblicata 06/07/14)

Comprensione di Ida59

Conoscere. Comprendere. Amare. E sorridere.  E’ il seguito di “Non voglio morire”

(415 parole, pubblicata 29/06/14)

Non voglio morire di Ida59

Solo un pensiero intenso, per tergere lacrime d’amore.  E’ il seguito di “Inconcepibili”

(985 parole, pubblicata 22/06/14)

Inconcepibili di Ida59

Parole impossibili. Impronunciabili. Addirittura inconcepibili.  E’ il seguito di “Brivido”

(350 parole, pubblicata 15/06/14)

Brivido di Ida59

Un sorriso, una carezza, un brivido. Un dolce sussurro. Un altro brivido. E’ il seguito di “Stanco”

(478 parole, pubblicata 07/06/14)