Era: Harry Post-Hogwarts (1998-)
Altri risultati: 25 Serie
Storie

Sorriso tra le lacrime di Ida59

Lacrime come perle d’amore, a baciare il dolce sorriso che si specchiava fulgido nel nero cristallo scintillante degli occhi di Severus.È il seguito di “Maschera infranta”.

(716 parole, pubblicata 01/09/14)

Maschera infranta di Ida59

La maschera cade, infranta. E nasce il sorriso.  È il seguito di “Pensieri come parole”

(389 parole, pubblicata 25/08/14)

Pride & Prejudice di Cherry Armstrong

Per una frazione di secondo si ritrovò a pensare che gli uomini dovessero essere per forza una specie a parte, perché davvero, non poteva essere realmente così imbranato, doveva avere qualche mutazione in un gene a caso di cui anche Mendel ignorava l’esistenza.
Poteva sempre compiere lei delle ricerche a riguardo.
Fase uno: Lanciare un impulso.
«Vado a ricontrollare d’aver messo tutto nel baule»
Fase due: Osservare la reazione del soggetto.
«Va bene Herm, ti aspettiamo qui» disse Harry con un sorriso, mentre Ginny annuiva alle sue parole. Tornò ad osservare Ron che a sua volta osservava l’ultima salsiccia – come un leone con una gazzella –
Fase tre: Giungere a una conclusione.
Madre Natura aveva decisamene privato Ronald Weasley di qualche gene fondamentale durante l’evoluzione.
Fase quattro: Esporre i risultati.
«Hai un pezzo di uovo sul naso, Ronald» a quelle parole lui arrossì leggermente cercando di afferrare il tovagliolo.

(2916 parole, pubblicata 25/10/12)

Pensieri come parole di Ida59

Pensieri per parlare e pensieri per capire, anche se stessi.  È il seguito di “Il calderone della mente”

(438 parole, pubblicata 12/07/14)

Il calderone della mente di Ida59

È nella mente che accade, eppure è reale. E’ il seguito di “Comprensione”

(586 parole, pubblicata 06/07/14)

Comprensione di Ida59

Conoscere. Comprendere. Amare. E sorridere.  E’ il seguito di “Non voglio morire”

(415 parole, pubblicata 29/06/14)

Non voglio morire di Ida59

Solo un pensiero intenso, per tergere lacrime d’amore.  E’ il seguito di “Inconcepibili”

(985 parole, pubblicata 22/06/14)

Inconcepibili di Ida59

Parole impossibili. Impronunciabili. Addirittura inconcepibili.  E’ il seguito di “Brivido”

(350 parole, pubblicata 15/06/14)

Brivido di Ida59

Un sorriso, una carezza, un brivido. Un dolce sussurro. Un altro brivido. E’ il seguito di “Stanco”

(478 parole, pubblicata 07/06/14)

In una notte piovosa Draco si ritrova, ad aspettare Harry.
[Scritta per la Challenge: "La sfida delle coppie" indetta da summerparadise, sul forum di EFP]

(989 parole, pubblicata 27/09/13)

Stanco di Ida59

Severus non conosce il sorriso, ma la stanchezza sì, quella la conosce fin troppo bene. E’ il seguito di “Sempre”

(409 parole, pubblicata 28/05/14)

Sempre di Ida59

Era sempre lì, il sorriso: bastava aprire gli occhi. E’ il seguito di “Come il suo nome”

(370 parole, pubblicata 11/05/14)

Dodici anni sono passati dalla seconda battaglia di Hogwarts. Dopo una brillante carriera da Auror, Harry Potter si vede offrire da Adrian Sharpmind, capo del servizio segreto, l'offerta di ereditare il suo posto. L'ex Bambino Sopravvissuto accetterebbe anche, se non scoprisse che il miglior agente segreto d'Inghilterra è Draco Malfoy, assieme allo scrittore in erba Fletus Chattongue e alla combattiva rossa Alyx Slaydrake. E così Sharpmind si vede costretto a raccontare ad Harry cosa è successo alla sua nemesi. E' l'inizio di un racconto che parte dalla fine della guerra, quando un abbattuto Draco Malfoy accetta l'offerta di Sharpmind di lasciare Hogwarts per diplomarsi in un'altra scuola magica inglese, dove si insegnano anche materie Babbane, per poi entrare nel servizio segreto. Sarà per lui solamente il principio di una nuova vita, con nuovi amici, nuove passioni... e una ragazza particolare, a lui legata da un oscuro destino.

(75692 parole, pubblicata 09/07/12)

Per lui di Ida59

Un sorriso ed una lacrima. Per lui.

(327 parole, pubblicata 20/04/14)

L'altro Lupin di Fri Rapace

Sono passati undici anni dalla fine della Seconda Guerra Magica. A Hermione, impiegata al Ministero della Magia, viene affidato il caso di Donny, un lupo mannaro sedicenne.
Il ragazzo è stato catturato dagli Auror in quello che un tempo era stato il territorio del branco di Fenrir Greyback.
Hermione, desiderosa di offrire un'opportunità al ragazzo, propone ai coniugi Lupin di accoglierlo nella loro famiglia, anche se il passato e l'identità di Donny sono ancora un'incognita.

(49168 parole, pubblicata 26/06/13)