Avvertimenti: Momento Mancante
Altri risultati: 21 Serie
Storie
Un momento mancante ci mostra il più intenso desiderio di Severus Piton, preside di Hogwarts (1258 parole, pubblicata 10/10/12)

Non aveva capito nulla. Ecco quello che aveva temuto per lei Silente, ciò che la donna aveva creduto di poter affrontare era solo un pallida imitazione dell’umiliazione e del dramma che stava vivendo. Sarebbe stata punita per quello che aveva sostenuto, per le sue idee.
«Sì… La professoressa Burbage insegnava tutto sui Babbani ai figli di maghi e streghe… spiegava che non sono poi tanto diversi da noi…»
Le espressioni degli uomini che la circondavano erano minacciose e piene di odio, uno addirittura sputò per terra. Sarebbe morta, e l’unico che la poteva salvare era Piton. Quando si trovò di nuovo di fronte a lui era ormai alle lacrime. «Severus… ti prego… ti prego…»
L’ultimo respiro di Charity Burbage.

(3167 parole, pubblicata 02/06/12)

Questo Antefatto di "La Chiave del Tempo" è nato con lo scopo di spiegare come mai Teddy Remus Lupin si sia ritrovato in possesso di una Chiave del Tempo.

Mentre scrivevo, però, la storia mi ha un pochino preso la mano, così mi son ritrovata a scrivere una vera e propria genesi di tale curioso oggetto.

E ad affrontare non solo personaggi poco noti, ma persino epoche remote che mai mi sarei immaginata di affrontare.

Un racconto che, attraversando 20 secoli di storia umana, tenta di spiegare cosa unisce un ragazzino romano vissuto nella Britannia del I secolo D.C a un giovane mago inglese del XXI secolo.

(74208 parole, pubblicata 06/11/11)

Due amanti, inebriati dall'attesa snervante della morte, sono certi sopra ogni cosa che, quando il loro triste momento giungerà, si aspetteranno anche dopo, oltre la vita, qualsiasi cosa ci sia al di là. Qualsiasi cosa, fosse anche solo luce.

(114 parole, pubblicata 05/05/12)

Lacrime d’umanità di Ida59

Un incubo illuminato dalla maligna luce della luna.

(400 parole, pubblicata 06/05/12)

Behind blue eyes di Rowena

Avrebbe potuto fingere d’inciampare e farle cadere lo strumento di Divinazione dalle mani, avrebbe potuto stordirla con un rapido movimento della bacchetta e convincerla, al suo risveglio, che fosse svenuta… Remus invece scelse la fuga, com’era abituato a fare da sempre. Non poteva permettere che quella donna vedesse la sua tristezza, quella che era abituato a nascondere con cura, che notasse quanto fossero vuoti i suoi sogni, o quanto fosse solo. (2616 parole, pubblicata 25/03/12)

Sbatté gli occhi più volte, velocemente.
Sbarre.
Gli bastò questo: era ancora lì.
Cercò di trattenere il pianto che si sentiva bruciare in gola.
Merlino, gli uomini non piangevano. Mai. Tossì rumorosamente

"Non sono più un uomo. Non sono più niente."

 

Le riflessioni di Sirius la notte in cui trova la forza di evadere dalla sua prigionia, fisica e morale.

(831 parole, pubblicata 19/02/12)

Urla nella notte di Ida59

 L’urlo straziato di un uomo che cessa di vivere, ma continua ad amare.

(328 parole, pubblicata 18/02/12)

Lealtà malandrina di Chicca293

Talvolta l'amicizia sopravvive a qualsiasi tortura. Altre volte, invece, no.
A turno, tutti i Malandrini sono chiamati a difendere la segretezza di Lily e James. Prima Sirius, poi Remus e, infine, Minus. E sappiamo com'è andata a finire...
«Dove si sono nascosti? Sputa il rospo, sporco Traditore del tuo Sangue!»
«Il rospo, Bella?» tossicchiò sarcastico Sirius. «Se continui così, mi farai sputare altro». E, a macabra dimostrazione di ciò, rigettò un ultimo fiotto di sangue. 

(521 parole, pubblicata 08/01/12)

Neve d'inverno di Ida59

Delicati fiocchi di neve si sciolgono in lacrime d’amore e di dolore mentre i ricordi scorrono.

(5139 parole, pubblicata 18/12/11)

Raggio di sole di sophie

Una piccola discussione in casa Lovegood, subito dopo il funerale della mamma di Luna.

(1061 parole, pubblicata 23/11/11)

Fuoco Oscuro di Ida59

I pensieri di un uomo segnato dall’Oscurità che affronta con coraggio il suo destino.

(679 parole, pubblicata 03/12/11)

La luce dei tuoi occhi di Ida59

 

Gli ultimi pensieri di Severus Piton, mentre il suo sguardo annega negli occhi verdi di Harry.   

(975 parole, pubblicata 13/11/11)

Holyhead Harpies di Sofy

"Prego signorina Weasley, si accomodi"

Ormai l'ultimo anno era a metà ed era giunto il momento dei colloqui per l'orientamento post-Hogwarts con i direttori della propria Casa.

(993 parole, pubblicata 02/11/11)

Morire per amare di Ida59

 

Un’intera vita per odiare… e solo la morte per amare.   

(2658 parole, pubblicata 30/10/11)