Avvertimenti: Informazioni JKR
Altri risultati: 10 Serie
Storie
L'ultimo Halloween che Scorpius festeggia a casa, gli altri sono sempre stati molto divertenti perché Draco gli raccontava di Halloween passati a Hogwarts, ma Asteria ha avuto un'idea e la festa di quest'anno sarà totalmente diversa per il piccolo Malfoy. (698 parole, pubblicata 31/10/08)

Nel segno della Vergine di Thilwen

“Poco importava, perché quello che era successo lo avrebbe messo in cima alla lista come peggior fidanzato del nuovo millennio, con tanto di corona artistica che avrebbe ricordato vagamente il palco di corna di un cervo a primavera.
Si era dimenticato del compleanno di Hermione.
Di nuovo.”

Pensate che Ron abbia avuto una buona idea nell’affidarsi all’oroscopo e al fratello George, deciso a brevettare la sua ultima invenzione, per uscire da tale spiacevole situazione? (8197 parole, pubblicata 16/09/08)

Oppholdsvaer Sommer di BambolinaROssa

Un'estate alla Tana e una casa infestata dalla "Nuova Generazione"

Oppholdsvaer significa "luce del giorno dopo la pioggia " perchè tutti loro - Lily, Albus, James, Rose, Hugo, Victoire, Teddy - sono come la luce dopo la pioggia, sono nuove vite, un rinnovamento dopo le vicende del passato. (1669 parole, pubblicata 18/03/08)
Hermione si prepara per frequentare il suo primo anno nella Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts, con entusiasmo e stupore, che lasciano spazio anche alla consapevolezza: la sua vita non sarà più la stessa. (2372 parole, pubblicata 29/09/08)

Dove eravamo di VeryHermy

Quando una data importante ritorna, è facile chiedersi "Dove eravamo" quel giorno di uno, due o più anni prima. E guardarsi indietro, con un'occhiata al presente, può anche fare male. (1852 parole, pubblicata 26/09/08)

Cosa sta succedendo al mondo magico?

Quando si ritrovò in strada, a fianco di quella cabina del telefono fuori servizio, s'incamminò verso casa rimuginando su un giorno di nove anni fa.
'Nove anni,' pensò,'sono passati nove anni da quella notte infernale in cui finalmente Voldemort è morto. Eppure sembra ieri.'
Ripensò a quello che per lui ormai era divenuto il "giorno dopo".

(24535 parole, pubblicata 05/02/08)

Hurricane di MalfoyThebest

Il biondo non riusciva a staccarle gli occhi di dosso, qualcosa in lei lo attirava come una calamita, la prima cosa era la voce: bassa e delicata, poi la timidezza che la faceva sembrare ancora una bambina nonostante avesse quasi diciotto anni; i movimenti delicati e mai superflui e soprattutto gli occhi, l’avevano colpito, erano di un viola intenso con delle striature cobalto, ingenui e affettuosi, caldi nonostante fossero di colore freddo.

“Abiti in Irlanda?”

“Sì”

“Ti manca l’Irlanda?”

“Perché dovrebbe mancarmi? E’ un posto come un altro, non c’è niente e nessuno che mi può fare dire che quella è casa mia o che mi manca…”

(2997 parole, pubblicata 09/08/08)

Radici di Valpur

Era difficile dimenticarla, quella piccola fata sognante. Certo, era anche difficile capirla e apprezzarla; era stato difficile vincere i pregiudizi e ammettere di essersene innamorato, e ancor di più vivere con lei e la sua fantasia giorno dopo giorno.
Ma dimenticarla e riprendere in mano le redini della propria vita… be’, quello era forse troppo.

Dopo la guerra la vita ricomincia. Un nuovo lavoro, grandi possibilità, un vuoto grande nel cuore.
Eppure, con le cure adeguate, ogni seme trova il modo di crescere. E persino di fiorire.
[Ambientata dopo la fine di "Harry Potter e i Doni della Morte] (2859 parole, pubblicata 31/08/08)

Il suo primo ricordo: un sorriso caldo e rassicurante… Il sorriso della mamma…


Una bimba dai capelli cremisi era rannicchiata contro il petto caldo e gentile di sua madre.

La donna la stringeva a sé delicatamente quasi avesse paura di romperla: un sogno… Così piccola e fragile, aveva i capelli del suo papà.

I bambini si fissarono allungo… E da allora i loro destini si intrecciarono, volenti o nolenti… Una rosa, delicata ma forte… Un serpente… fragile e prezioso…

Rose… Scorpius… Diversi ma uguali; E’ impossibile sfilare la trama che tesse il destino…

Beh... Speriamo di avervi incuriosito... Non vi resta altro che leggere^^ ...Perchè quando il destino mescola le sue carte niente è più certo... Niente è ciò che sembra...

(15737 parole, pubblicata 21/04/08)
La vicenda si svolge nell’austera dimora di Orion e Walburga, genitori di Sirius, nell’anno 1976. Chiacchiere, pettegolezzi e malignità sullo sfondo di una sontuosa cerimonia di fidanzamento, che deciderà le sorti di più di un componente della famiglia... Che si alzi il sipario sulla Nobile Casata dei Black! (31110 parole, pubblicata 17/04/07)

Quel pianto lontano di Gabry

"- Voldemort ci sta cercando, vuole Harry.
- Avanti James, andrà tutto bene! A volte il mondo vuole solo metterti un po’ paura…" (480 parole, pubblicata 29/07/08)

Una persona unica di Rowena

Rolf Scamandro desidera parlare con il signor Lovegood riguardo ad alcune teorie riportate sul Cavillo. Ma il signor Lovegood si è dimenticato dell'appuntamento, e Rolf si ritrova solo a casa dello strano editore con la figlia Luna. (2486 parole, pubblicata 29/07/08)

I tuoi sintomi: nausea mattutina, svenimenti improvvisi, spossatezza possono significare una cosa sola. Ricordi l'altra sera, eravamo così presi non abbiamo usato precauzioni, quindi probabilmente ti ho messo nei guai. Draco, i tuoi sintomi possono significare solo che sei incinto.

 

Cosa succede quando il povero Draco si ammala e si ritrova da solo in casa con la sua adorata mogliettina?

(1264 parole, pubblicata 24/07/08)

Un vicolo cieco di Salvoemme

E' semplicemente la continuazione del prequel della Rowling uscito da poco sul web. Ho pensato, senza presunzione, di dare un seguito al piccolo scorcio perchè, per chi l'avesse letto magari ha pensato come me ad una spiacevole situzione insospeso che ho sentito di dover chiudere con qualche altra sorpresa...per chi non l'avesse ancora letto, il prequel, ecco il link: http://www.portkey.it/html/modules.php?name=News&file=article&sid=3662 (1104 parole, pubblicata 13/06/08)

Prima del Salto di CieloAmaranto

Pensieri di Petunia, mentre aspetta di Smaterializzarsi con tutta la sua famiglia. (600 parole, pubblicata 15/06/08)