Avvertimenti: OOC (Fuori Canon)
Altri risultati: 10 Serie
Storie

Cupido fa la calza di Alektos

“James, che succede?”, chiese, “Stai male?”

Questi lo guardò con gli occhi sbarrati ed evitò un qualsiasi contatto con la mano di Sirius che cercava di afferrarlo per farlo smettere di tremare. Black lo aveva già visto così prima d’ora.

Passarono diversi secondi e come James si fu ripreso leggermente, non senza sforzo, parlò. (11770 parole, pubblicata 15/06/08)

Draco Malfoy ed Hermione Granger si ritrovano innamorati l'uno dell'altra durante il sesto anno ad Hogwarts; Harry fa i suoi incontri con Silente ma non può parlarne con nessuno; durante le vacanze di Natale a Draco viene affidato un compito che potrebbe cambiare per sempre la sua vita, ma Hermione lo aiuterà a scegliere cosa fare, la giusta strada e le giuste compagnie.

Storia a capitoli, cercherò di pubblicarli abbastanza regolarmente, baciii!

(1607 parole, pubblicata 04/09/11)

La visita di Melrose di Melrose

Ambientata durante il sesto anno; dopo che Harry ferisce Draco con il sectumsempra Melrose lo va a trovare in infermeria.

(1487 parole, pubblicata 26/07/11)

Solo una pozione? di GiouGiou

Hermione Granger, la strega più brillante di Hogwarts, si ritrova, suo malgrado, innamorata della sua stessa nemesi: Draco Malfoy. Per avere una possibilità con il bellissimo Serpeverde, Hermione si ritrova a fare qualcosa di cui non si sarebbe mai creduta capace.. e, ovviamente, niente (o quasi) andrà per il verso giusto!

(4257 parole, pubblicata 07/07/11)

Si era ritrovata fra le mani un tomo riguardante la storia di Godric Grifondoro, uno degli antichi Fondatori di Hogwarts, nonché il rappresentante della sua casata. Aveva un che di affascinante leggere le mitica gesta di quel mago che, insieme ai suoi potenti compagni, aveva dato loro non solo una scuola, ma una casa.

(804 parole, pubblicata 09/06/11)

Ma prima che potesse proseguire mi sorse un dubbio e la interruppi: - Si è cacciato in qualche guaio?. Quell'idea mi fece accapponare la pelle.
- Oh, sì. Un grosso guaio. - confermò Hermione.
Dentro di me avanzò il panico e la paura, ma cercai di controllarmi, o almeno, di non esternare quei sentimenti.
Mi venne un groppo in gola che cercai di demolire con la domanda: -Cos'ha fatto stavolta? -
- Oh, nulla che abbia a che fare con draghi, ragni enormi e con Tu-Sai-Chi. Forse con qualcosa di più grosso, di più difficile da gestire.
Per un momento, sospirai di sollievo, ma quando poi aggiunse "qualcosa di più grosso", l'ansia s'impadronì di me e allora esclamai: - Per la Barba di Merlino, suvvia, non mi tenere così sulle spine!
- Si è innamorato. - sorrise infine, lieta di poter dare la dolce novella.

(1003 parole, pubblicata 31/05/11)

Il passato è oggi di Ponyo12

Harry deve scontare una punizione con la Umbridge, quindi dopo cena s'incammina controvoglia nel suo ufficio. Ma, si sa, alle scale piace cambiare...

Subito vide davanti agli occhi una sorta di nebbia e, quando si diradò, nulla gli parve più reale. Si sentiva leggero e inconsistente come un fantasma. Sentì di avere varcato la soglia di un altro mondo, il mondo che si trova accanto al nostro e che visitiamo nei sogni.*

(questo pezzo* è stata preso da "La leggenda di Otori" e adattata al testo)

(885 parole, pubblicata 24/05/11)

Inaspettato di Hel

E se Ron non avesse mangiato i Cioccocalderoni di Romilda? Se a farlo fosse stata Lavanda?

WHAT IF...

(2401 parole, pubblicata 20/04/11)

Entropia di Nicole Bawer

E chi l'ha detto, vecchio, che non ci sia un'incredibile euforia, nell'ebbrezza dell'oscurità? O che non ci sia gioia, calore, gelo, pentimento, coraggio, dolore, sacrificio, nella mia crudeltà?
Io non credo nel male, o nel bene. Non credo nella trappola delle parole. Sai a cosa credo? Al brivido di quel giorno. Il giorno in cui ho scoperto di essere diverso. Lo vedi? Il mio spirito. Non è. Misero.

Silente. Silente si sbagliava.

(6553 parole, pubblicata 25/12/10)

Indifference Snow di queenseptienna

Hogwarts sapeva essere la casa di qualunque studente, ma alle volte era persino in grado di renderti totalmente invisibile.

(438 parole, pubblicata 24/02/11)

Scelte di Vita di _olly_

"Guardandosi intorno, Paige vedeva solo famiglie felici. Una in particolare attirò il suo sguardo.
La madre, lunghi capelli rossi raccolti in una treccia, stava facendo delle raccomandazioni alla figlia; un altro ragazzino, sicuramente più grande, si guardava intorno annoiato, probabilmente alla ricerca di qualche amico, e intanto rispondeva alle domande di una bambina, la più piccola; a breve distanza, un altro fratello, il maggiore, stava salutando la sua ragazza. Probabilmente era il primo anno che passavano separati. Era notevole come i figli, come per contrasto con i capelli rossi della madre, fossero tutti biondi." (5489 parole, pubblicata 24/01/11)

Mathesis di Phidia

"Aveva portato a termine il suo compito brillantemente, passando coscientemente persino sulla vita dell’unico uomo che avesse mai avuto un significato per lui, dell’unico uomo che avesse avuto fiducia in lui, che l’avesse guardato come un figlio. E poi era morto. Sì. E non aveva desiderato altro per tutti quei diciassette, lunghi anni. Ma non avevano voluto lasciarlo nella pace che aveva tanto bramato, non avevano voluto che rimanesse in quello stato di perenne ed eterno oblio di sé e del mondo che il fato, generoso per una sola volta, gli aveva voluto donare. No, bastardi. Avevano voluto manovrare i naturali eventi, piegarli al loro egoistico volere, fare un patto con la morte, stringere le sue mani nere e putrefatte, e prelevarlo da quel riposo nel nulla per riportalo alla fatica del tutto, senza che lui lo volesse."

Alcune volte ciò che ci preme sapere e conoscere è già dentro di noi. Dobbiamo soltanto riuscire a comprendere la combinazione di quel grande criptex che è la nostra anima, allineare le giuste lettere della parola segreta ed avremo la chiave del tutto. "Mathesis" è il percorso che fanno Severus Snape ed Hermione Granger, individualmente ed unitamente, per giungere alla conoscenza di quella combinazione.

(13033 parole, pubblicata 09/09/10)

31 ottobre 2010 di bic

- E dai Draco, quando mai ti capita l'occasione di girare per la Londra Babbana vestito da mago?

- Astoria, mi dovrai un grosso, grosso favore. - rispose Draco ammiccando.

(412 parole, pubblicata 23/10/10)

I Black di fuocqua

In questa fic, ambientata ai tempi dei Malandrini, ho immaginato che Sirius e Regulus, oltre alle altre tre, avessero un'ulteriore cugina, Irma che ha vissuto all'estero fino a 16 anni (quando rimane orfana) e quindi prima capita in casa degli zii, poi inizia a frequentare Hogwarts. Le cose, secondo me, sarebbero andate diversamente da come le conosciamo. Quindi vi augoro buona lettura tra dubbi, misteri, litigi, amori e avventure.

(7485 parole, pubblicata 22/07/09)

E se Harry Potter avesse una sorella minore?
E se Sirius Black non fosse stato catturato e portato ad Azkaban?
Cosa succederebbe alla storia più amata di tutti i tempi? Scopritelo leggendo!

(3773 parole, pubblicata 16/08/09)