Narcissa Malfoy
Altri risultati: 3 Serie
Storie

Io chi sono? di Hel

Era una quindicenne bionda, con occhi azzurri smorti e un pedigree invidiabile. Quello era l'unico dettaglio interessante della sua esistenza: la sua famiglia.

(471 parole, pubblicata 18/03/11)

Il lavoro del mio papà di Rowena

Chi da bambino non si è sentito chiedere almeno una volta questa domanda: "Che lavoro fa tuo padre?"
E se non si sapesse rispondere? (1904 parole, pubblicata 31/01/11)

Tea di Dot

 

Per quanto si sforzasse di spingere indietro la memoria, non riusciva a ricordare di aver mai pianto. Quelle lacrime erano una novità, per lei. 

 

(491 parole, pubblicata 07/11/10)

Ancient Memories di _Mary

Il chiacchiericcio educato nella sala era il sottofondo che accompagnava qualsiasi festa ben riuscita, in quel circolo di eleganti maghi e streghe impegnati, per una sera, a fingere una cortesia gli uni verso gli altri che sarebbe stata dimenticata già dal giorno seguente, quando la sala illuminata, la musica di sottofondo e gli abiti delle signore sarebbero stati solo un ricordo avvolto nella sottile nebbia della noia. Ma quel valzer di complimenti e cortesia doveva continuare fino al termine della festa, poco importava che qualcuno si trovasse a pestare goffamente i piedi del compagno di danza o che qualcun altro fosse tremendamente annoiato dalle parole di una vecchia parente. Tutto doveva essere scintillio ed educazione, tra un fruscio di un’elegante veste da strega e l’altro. E, fortunatamente, tutto si stava svolgendo secondo i piani dei signori Black.

(2692 parole, pubblicata 21/08/10)

La Vie en Noir di LeiLaDa

Credi di conoscere una storia, ma sai solamente come termina. Per poter giudicare davvero, devi tornare alle origini... I segreti, gli intrighi, le passioni, le storie incognite e tanto altro sulle famiglie più in vista del mondo magico: Black, Lestrange, Malfoy. Il tutto, raccontato anni e anni dopo, da chi sapeva come veramente erano andati i fatti... «Raccontamela ancora»
«Cosa, Scorpius?»
«Quella storia, che solo tu conosci»
«Tua madre non vuole»
Silenzio.
«Sussurramela, allora»

(1631 parole, pubblicata 20/05/10)

Making a choice di karyon

«Tu puoi scegliere di non appartenere a loro, puoi decidere di appartenere a te, te soltanto.
Puoi decidere di vivere, puoi decidere di sentire e di appartenere a chi si interessa di te, a chi ti vede…»
Prima classificata al Contest "What means crack?" su EFP. (2206 parole, pubblicata 07/01/10)

Pacchi a sorpresa di karyon

Anche in casa Black si respira l'aria del Natale. (202 parole, pubblicata 07/01/10)

Proposte di GinEvra WeasLeY PoTter

“…eh già, devono essere due fanciulle davvero adorabili… Oggi avremo il piacere di conoscerle, ci pensi!


Per il Plot Bunny di ChaDo "Draco Cenerentolo"...
Spero vi divertiate a leggerlo quanto mi sono divertita io a scriverlo! (2590 parole, pubblicata 03/11/08)

Ah, sì. L'odore così maledettamente familiare, ti sembra ieri. Non sei tanto sorpreso, di ritrovare tutto com'era una volta. La mano invisibile degli elfi giace ancora una volta intorno a te. Ti guardi in giro, non fatichi a ricordare ogni minimo particolare di quella casa, che un tempo è stata anche la tua. Provi a far rinascere nella tua mente momenti, immagini, attimi e non c'è nemmeno bisogno che ti sforzi.

(1690 parole, pubblicata 03/09/09)

Capitolo che parla del primo amore di Petunia e di come Tyara Rosier scopre il misfatto dei Malandrini.

PARTECIPANTE AL CONCORSO: ESTATE NEGLI UNIVERSI ALTERNATIVI

(1165 parole, pubblicata 17/08/09)

Perdonami di Selena Malfoy

Lucius chiede perdono a sua moglie

(200 parole, pubblicata 11/08/09)

Bivio di Ladyhawke

Con la definitiva conclusione della guerra magica contro Voldemot è impossibile pensare che le vite di Narcissa Malfoy e Andromeda Tonks non si siano più incontrate. Ma che possono ancora dirsi due donne che hanno scelto strade e percorsi di vita diametralmente opposti? (2739 parole, pubblicata 13/03/09)

Experimental Love di sonsimo

Era come se tu non avessi niente a che fare con il mondo che ti circondava. Non poteva sfiorarti, non poteva intaccare quello che eri. Ne eri avvolta ma sembravi non farne parte. Come potevi non catturare la mia attenzione?

A volte bisogna provarci, anche se non si come andrà a finire. I risultati potrebbero stupirci. O lasciare tutto inalterato. D’altronde, se conoscessimo l’esito a priori… che gusto ci sarebbe nel fare degli esperimenti?
[Draco Malfoy/Luna Lovegood] (6397 parole, pubblicata 25/01/09)
Questa storia è un po' diversa da quello che potreste aspettarvi. C'è il Draco dell'epilogo, e c'è sua moglie Astoria, ma mettiamo che abbiano avuto qualche problema nel concepimento dell'erede... dal plot bunny di Chado:
Draco si è finalmente sposato, ora c'è solo bisogno che nasca l'erede. Ma cosa farebbe se gli nascessero solo figlie femmine? Nel caso in cui non volesse divorziare dalla moglie e volesse perseverare nel suo intento, non si fermerebbe neanche dopo la sesta nata? Cosa direbbe allora Ronald Weasley, incontrandolo per Diagon Alley con sei bambine al suo seguito? (12459 parole, pubblicata 02/12/08)
"Spero che tu possa goderti tutto il lusso di una suntuosa adolescenza. Che tu sia egocentrico e innamorato di te stesso, curioso, generoso, incredulo, megalomane, coraggioso, convinto di essere unico. Spero che tu riesca a liberarti di me, a mandarmi al diavolo, a ridurre l'indiscreta pressione del mio amore, a delineare altrove il tuo io. Ti aiuterò, se mi riesce, imparando ad adeguarmi: nè complice sorella, nè martire padrona, nè simbiotica a oltranza. Solida, poco ingombrante, capace di sparire e riapparire. La tua voce sta cambiando, anche la mia deve farsi più discreta." I pensieri di una madre. (739 parole, pubblicata 02/01/09)